Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Romano: Mi sto prendendo del tempo per riflettere se lasciare o meno la Viterbese"

Romano: Mi sto prendendo del tempo per riflettere se lasciare o meno la Viterbese"TUTTOmercatoWEB.com
martedì 17 maggio 2022, 12:19Serie C
di Luca Bargellini

Dopo il sospiro di sollievo successivo alla vittoria sulla Fermana che ha regalato la salvezza alla sua Viterbese, Marco Arturo Romano, numero uno del club laziale ha rilasciato alcune dichiarazioni al Corriere di Viterbo: "Mi sto prendendo del tempo per riflettere se lasciare o meno la società. Nei prossimi giorni faremo una conferenza stampa per comunicare la nostra decisione. Certamente fare calcio è molto difficile. Quest'anno è stato difficilissimo per me. È vero, inizialmente abbiamo commesso degli errori. Però abbiamo poi cercato di rimediare e alla fine i fatti ci hanno dato ragione. Avevo promesso che avremmo salvato la categoria e ci siamo riusciti. Sono profondamente deluso da alcune cose successe durante questa stagione: nello specifico ne ho già parlato. Sono tre anni che sto a Viterb e per questa società ho investito denaro, ci ho sempre messo la faccia, cercando di fare sempre il meglio della Viterbese".

Parlando poi di possibili contatti per la cessione, Romano ha dichiarato: "Anche nei giorni scorsi altre due persone mi hanno chiesto informazioni sulla Viterbese. Ancora però non c'è nessuna trattativa con qualche imprenditore. Nel caso di un'eventuale cessione non darà la Viterbese al primo avventuriero che capita".