Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Pjanic dice addio alla nazionale bosniaca: "Una delle decisioni più difficili mai prese"

Pjanic dice addio alla nazionale bosniaca: "Una delle decisioni più difficili mai prese"TUTTO mercato WEB
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
domenica 5 maggio 2024, 00:26Calcio estero
di Pierpaolo Matrone

Miralem Pjanic lascia ufficialmente la nazionale. Addio alla Bosnia per l'ex Roma e Juventus, che si è congedato dalla sua selezione con un lungo messaggio sui social: "Dopo 16 anni per la mia Bosnia Erzegovina è arrivato il momento di dire addio. Questa è sicuramente una delle decisioni più difficili che io abbia dovuto prendere, ma con grande orgoglio e vera soddisfazione dico: basta. Ho giocato 115 partite, ho provato tanta gioia, sono andato ai Mondiali: erano tutti sogni che avevo da bambino e sono diventati realtà. Ho sempre indossato la maglia del mio Paese con amore e orgoglio, ho giocato per la mia gente, per i nostri fedeli tifosi in tutto il mondo.

Grazie a tutti i commissari tecnici, al personale medico e ai dirigenti che ci hanno supportato in questo percorso. Grazie ai tifosi della Bosnia-Erzegovina per aver creduto in me e avermi aiutato a realizzare il mio sogno e giocare per il paese che amo. Più di tutti sono grato ai miei genitori e a tutta la famiglia: siete stati la mia forza e il mio sostegno in tutto. In ogni club in cui ho giocato, ero un orgoglioso bosniaco, che cercava sempre di essere un modello per i nostri figli, sperando che un giorno anche loro sarebbero entrati nei club più grandi del mondo. Auguro alla Nazionale tutto il meglio per il futuro. Ti amo, mia Bosnia".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile