Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Gunnarsdottir apre, Cantore chiude. La Juve batte il Koge e vola alla fase a gironi di WCL

Gunnarsdottir apre, Cantore chiude. La Juve batte il Koge e vola alla fase a gironi di WCLTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
mercoledì 28 settembre 2022, 22:21Calcio femminile
di Tommaso Maschio

Grazie a un gol per tempo - Gunnarsdottir nel primo e Cantore nel secondo - la Juventus batte il Koge nella gara di ritorno e per la seconda volta di fila accede alla fase a gironi della Women's Champions League.

Come in Danimarca nell’andata è la Juventus a fare la gara con le scandinave a chiudersi dietro per poi ripartire cercando anche di giocare con il cronometro, ma diversamente da sette giorni fa la squadra bianconera affonda subito il colpo. Dopo dieci minuti di totale dominio delle padrone di casa infatti Boattin mette in mezzo un pallone perfetto su cui Gunnarsdottir svetta su tutte colpendo di testa e mettendo in fondo al sacco il pallone per l’1-0. Un gol che sblocca anche mentalmente la squadra di Montemurro che spinge subito sull’acceleratore alla caccia di un raddoppio che chiuderebbe il discorso qualificazione con Grosso che impegna al quarto d’ora di gioco Skiba. Si sveglia anche il Koge che prova a creare problemi alla retroguardia di casa con le accelerazioni di Carusa e le palle inattive, senza però arrivare a impegnare Peyraud-Magnin. Il finale di prima frazione si gioca su buoni ritmi con la Juventus che continua ad avere in mano il pallino del gioco, ma sbatte spesso sulla retroguardia danese che comunque non è esente da errori soprattutto in fase di disimpegno. È ancora Gunnarsdottir, al 35’, a far correre un brivido sulla schiena delle avversarie con un destro dal limite che finisce però alto.

Nella ripresa il copione è il medesimo: la Juve fa la partita, ma non riesce a raddoppiare nonostante gli sforzo di Beerensteyn soprattutto, mentre il Koge si difende per poi provare a ripartire e trovare quel gol che potrebbe portare la sfida ai supplementari. I minuti scorrono, ma la gara non si sblocca con le bianconere che gestiscono la palla per poi verticalizzare alla ricerca di punte o inserimenti come quello di Grosso all’ora di gioco che però non riesce a imprimere forza al suo diagonale. A un quarto d’ora dalla fine arriva il 2-0 che chiude praticamente in giochi: la neo entrata Cantore avanza fino al vertice destro dell’area avversaria e calcia in diagonale un pallone su cui Skiba non può arrivare facendo esplodere il Moccagatta. Il Koge reagisce e su azione d’angolo nasce una mischia in area con Floe che ha il pallone per riaprire la gara, ma calcia alto da buona posizione. La gara si chiude con il pressing danese che non produce nulla e al triplice fischio esplode la gioia bianconera per l'obiettivo centrato.

Juventus-HB Koge (andata 1-1) 2-0
10’ Gunnarsdottir, 76’ Cantore

Alessandria, Champions League Femminile, 2022/2023, Juve-Koge 2-0, giocata allo stadio Giuseppe Moccagatta, nella foto: Valentina Cernoia in possesso palla © foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Alessandria, Champions League Femminile, 2022/2023, Juve-Koge 2-0, giocata allo stadio Giuseppe Moccagatta, nella foto: Lisa Boattin contrastata da Beate Marcussen © foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Alessandria, Champions League Femminile, 2022/2023, Juve-Koge 2-0, giocata allo stadio Giuseppe Moccagatta, nella foto: il colpo di testa di Sara Bjork Gunnarsdottir porta la Juventus Women sull'1-0 © foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Alessandria, Champions League Femminile, 2022/2023, Juve-Koge 2-0, giocata allo stadio Giuseppe Moccagatta, nella foto: Lineth Beerensteyn © foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Alessandria, Champions League Femminile, 2022/2023, Juve-Koge 2-0, giocata allo stadio Giuseppe Moccagatta, nella foto: Cristiana Girelli contrastata © foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Alessandria, Champions League Femminile, 2022/2023, Juve-Koge 2-0, giocata allo stadio Giuseppe Moccagatta, nella foto: il raddoppio della Juventus Women siglato da Sofia Cantore © foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com