Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Svezia femminile, si ammaina la bandiera Fischer. Addio dopo 21 anni e 189 presenze

Svezia femminile, si ammaina la bandiera Fischer. Addio dopo 21 anni e 189 presenzeTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
martedì 27 settembre 2022, 19:34Calcio femminile
di Tommaso Maschio

Nella giornata di oggi Nilla Fischer ha annunciato l’addio alla Svezia dopo 189 presenze e ben 21 anni dal suo debutto con la Nazionale. Un cammino lungo che ha permesso a Fischer di salire sul podio delle giocatrici con più presenze in maglia gialloblù e ad arricchire il palmares della Svezia con un argento olimpico (Rio de Janeiro 2016), due terzi posti al Mondiale e un terzo posto all’Europeo.

“Voglio ringraziare Nilla per i suoi ottimi sforzi per la nazionale da molto tempo. Nilla è stata davvero preziosa durante il mio periodo come capitano della nazionale ed è stato un giocatore importante che ha contribuito in modo eccellente a farci conquistare il bronzo ai Mondiali nel 2019. -. conclude il ct Gerhardsson come si legge sul sito della Federcalcio scandinava -Nilla è un grande leader e un modello sia dentro che fuori dal campo. Quindi grazie per un lavoro ben svolto in nazionale da molto tempo”.

“Sforzarsi per l’uguaglianza significa anche praticarla e viverla. Quindi è tempo di prendere una decisione. Il mio tempo con la Nazionale svedese è finito. Sono passati 21 anni dalla mia prima presenza, sembra una vita di gioia, felicità, sfide ed esperienze che conserverò per il resto della mia vita. - scrive Fischer sul proprio profilo Instagram – Rappresentare la Svezia è stato davvero uno dei più grandi onori della mia carriera!A tutti i tifosi, ai miei compagni di squadra e alla federazione; grazie per la fiducia e il privilegio”.

Primo piano
TMW Radio Sport