Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Italia-Albania, la UEFA apre un procedimento disciplinare contro gli avversari degli azzurri

Italia-Albania, la UEFA apre un procedimento disciplinare contro gli avversari degli azzurriTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 17 giugno 2024, 20:53Euro 2024
di Lorenzo Di Benedetto

Un Signal Iduna Park vestito in larga parte di rosso ha fatto da cornice all'esordio dell'Italia all'Europeo nella sfida contro l'Albania di sabato scorso, con i tifosi albanesi che hanno riempito lo stadio per provare a trascinare la Nazionale di Sylvinho, finendo però nel mirino della UEFA per il loro comportamento all'interno del Westfalenstadion di Dortmund.

Aperto un procedimento.
Proprio la UEFA ha aperto un procedimento disciplinare contro l'Albania, come comunicato mdallo stesso massimo organo del calcio europeo: "La UEFA ha avviato procedimenti disciplinari in conformità all’articolo 55 del Regolamento disciplinare UEFA (DR) in seguito alla partita della fase a gironi UEFA EURO 2024 tra Italia e Albania (2-1) giocata il 15 giugno 2024 a Dortmund, Germania".

I capi d'accusa rivolti alla Federazione albanese.
Di seguito i capi d'accusa riportati da Calcio e Finanza:
- Lancio di oggetti, Art. 16(2)(b) DR
- Accensione di fuochi d’artificio, Art. 16(2)(c) DR
- Invasione del campo di gioco, Art. 16(2)(a) DR
- Trasmissione di un messaggio provocatorio non idoneo a un evento sportivo, Art. 16(2)(e) DR

La palla passa adesso all'Organismo di Controllo, Etica e Disciplina della UEFA, che sarà chiamato a decidere sulla questione dopo aver concluso tutte le valutazioni del caso, analizzando anche i filmati e le immagini provenienti dalle telecamere di sicurezza dello stadio.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile