Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Toniolo, la pallavolo nel DNA per una stellina di Serie A

Toniolo, la pallavolo nel DNA per una stellina di Serie ATUTTOmercatoWEB.com
giovedì 29 aprile 2021 08:45La Giovane Italia
di La Giovane Italia
La Giovane Italia vi porta alla scoperta dei nuovi talenti del calcio italiano, raccontandovi ogni giorno, alle 8:45, le storie dei giovani di casa nostra e dei club che scommettono su di loro

Josè Mourinho, con quel suo spunto irriverente quanto vincente da top manager, affermò in una delle sue più famose interviste “Chi sa solo di calcio, non sa niente di calcio”. Infatti, se volessimo descrivere e soffermarci solo più superficialmente su Martina Toniolo, terzino sinistro dell’Empoli, in prestito dalla Juventus, classe 2001, la descriveremmo così: laterale arretrato di fascia, caratterizzato da forza e progressione. Possiede una struttura muscolo-scheletrica che, per parametri fisici, la proietta come una dei futuri prospetti del calcio femminile italiano in ambito internazionale. In crescita nello sviluppare la fase difensiva, per ruvidità e senso dell’anticipo, incontenibile in fase offensiva, per corsa e attitudine alla sovrapposizione alla compagna di centrocampo. Sul piano tecnico, un sinistro privo di sbavature nell'esecuzione, sostenuto nella stoccata, che le permette conclusioni dalla distanza e cross tesi.

Pallavolo nel Dna - Invece, a noi de “La Giovane Italia”, piace scavare, andare più nel profondo, e spesso a fare ciò le soprese sono all’ordine del giorno. Come quella che abbiamo scoperto su Martina Toniolo, futuro terzino sinistro della Juventus di mister Rita Guarino, ossia che la calciatrice originaria di Biella ha un'intera famiglia con la pallavolo nel Dna. E se vediamo certi suoi spunti non fatichiamo a rendercene conto. Sia suo padre che sua madre, Stefano Toniolo e Monica Pozzati, sono infatti esperti e tecnici di volley, allenatori apprezzati e stimati in Piemonte, con una grande passione per uno sport che ha visto interpreti di livello mondiale in Italia, come Valentina Piccinini e Luca Cantagalli. Ma, soprattutto, il destino della top player in forza all’Empoli è legato a quello di sua zia Simona Pozzati: anche lei nella pallavolo, ex giocatrice di volley, con un’attitudine ad impattare e prendere la palla spesso con i piedi, che l’ha portata a provare come estremo difensore nella Biellese. Da portiere poi, appassionatasi al calcio, una cavalcata dalla Serie D alla Serie B, prima di un crociato rotto e un finale di carriera passato al centrocampo per divertimento.

Da zia Simona a mister Spugna - Proprio la zia ha plasmato la prima Martina Toniolo, negli anni iniziali di carriera, facendole da mister nella locale compagine del Gaglianico, per sei anni. È proprio qui che ha avuto l’intuizione di costruirla e proporla come terzino, uno spunto tattico che venne meno quando il giovane talento passò al Torino femminile, ripreso solo alla Juventus dall’attuale tecnico empolese mister Spugna. Alla luce di ciò viene quindi da sottolineare questa sua prestanza fisica, questo suo terzo tempo ordinato e cadenzato, questo suo gestire la spazialità del proprio corpo. Caratteristiche ibride tra volley e calcio che fanno apprezzare il forte intreccio tra le numerose predisposizioni delle discipline sportive. E poi… Non scordiamoci il concreto, una delle esecuzioni indimenticabili di Martina Toniolo, ossia il gol su punizione nella finale del Torneo di Viareggio contro la Roma. Una rete che sicuramente è stata cercata e meritata dalla giovane biellese, ma che sappiamo benissimo essere merito di uno dei suoi primi tecnici avuti…  Zia Simona.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Il Napoli continua a volare. Verona, quello scudetto unico e irripetibile
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000