Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Colpaccio dell'Iran contro il Galles: due gol nel recupero XL e britannici verso l'eliminazione

Colpaccio dell'Iran contro il Galles: due gol nel recupero XL e britannici verso l'eliminazioneTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Imago/Image Sport
venerdì 25 novembre 2022, 13:07Qatar 2022
di Pietro Lazzerini

L'Iran vince meritatamente 2-0 contro il Galles e si rimette in corsa per il passaggio del turno dopo una partita emozionante che ha visto la squadra di Queiroz dominare per tutto la ripresa fino ai minuti di recupero quando, in 11 contro 10 per l'espulsione di Hennessey, è riuscita a trovare i due gol che gli hanno permesso di schiantare Bale e compagni, francamente deludenti per tutto il corso della gara.

Un primo tempo vivace, con un sostanziale equilibrio sia nella pericolosità che nel possesso palla anche se il palleggio è spesso tra i piedi dei gallesi. La prima occasione è proprio per i britannici, con Williams che al 3' calcia alto da buona posizione. Occasionissima al 12' sempre per il Galles questa volta con Moore che, pescato in area da un bellissimo cross da destra di Roberts, calcia in spaccata trovando la grande risposta di Hosseini. Al 16' l'Iran va in gol con Gholizadeh su assist di Azmoun che però sbaglia, perché serve il compagno quando è già in fuorigioco. Il Var annulla ma l'azione, iniziata per un errore marchiano di Roberts in fase di palleggio, era stata davvero di pregevole fattura.

Nella ripresa fiorisce il gioco dell'Iran che fin dalle prime battute mette in seria difficoltà un Galles che invece approccia la ripresa arretrando di molto il proprio baricentro, costretto anche dall'intrapredenza iraniana. Al 51', nel giro di un minuto, l'Iran colpisce due pali: prima con Azmoun che scappa sul filo del fuorigioco su grande assist di Hajisafi e successivamente con Gholizadeh che a giro colpisce il palo lontano. La palla torna in gioco anche nella seconda occasione e di nuovo Azmoun riesce ad anticipare la difesa avversaria colpendo però Hennessey come fosse un bersaglio. La risposta del Galles sta solo nel colpo di testa di molto alto da parte di Moore, ma poi è sempre l'Iran a mettere sotto pressione i gallesi fino all'ennesima occasione, questa volta ad opera di Ezatolahi che da fuori tira bene rasoterra esaltando però i riflessi di Hennessey che devia in angolo.

Proprio quando il Galles sembrava capace di tornare ad affacciarsi in avanti rendendosi pericoloso con Davies da fuori, arriva l'espulsione di Hennessey per un intervento in uscita fuori dall'area su Ansarifard che anticipa il portiere e poi viene brutalmente atterrato: inizialmente l'arbitro estrae il giallo ma la revisione al Var non può altro che portare al rosso. Fuori un invisibile Ramsey e dentro il secondo portiere Ward con l'Iran che si butta tutto in avanti alla ricerca del meritato vantaggio. Un vantaggio che alla fine arriva davvero per il sogno iraniano: in 11 contro 10 è tambureggiante l'offensiva della squadra di Queiroz che trova prima il gol dell'1-0 dopo ben 8 minuti di recupero con Cheshmi che da fuori carica di destro e la mette all'angolino alla sinistra di Ward e poi addirittura il 2-0 in contropiede con Rezaeian che colpisce con uno scavetto delizioso e fa sognare un intero paese che ora può ambire anche al passaggio agli ottavi di finale. Il Galles invece ora è con più di un piede fuori dal Mondiale e dovrà sperare non solo di vincere contro l'Inghilterra ma anche che gli altri risultati siano decisamente a suo favore.

Primo piano
TMW Radio Sport