Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Le pagelle del Portogallo - Gonçalo Ramos si prende la scena di CR7. Joao Felix da sogno

Le pagelle del Portogallo - Gonçalo Ramos si prende la scena di CR7. Joao Felix da sognoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Alex Grimm - UEFA
martedì 6 dicembre 2022, 22:00Qatar 2022
di Pietro Lazzerini

Diogo Costa 6 - Ci mette la punta delle dita sulla punizione nel primo tempo di Shaqiri. Subisce gol su angolo a causa di una deviazione sfortunata.

Dalot 7 - Vargas non è un cliente banale ma lui lo controlla con mestiere e velocità. A inizio ripresa si tuffa in avanti e offre un cioccolatino per la doppietta di Ramos.

Pepe 7,5 - L'eterno centrale portoghese, stasera capitano al posto dell'amico Ronaldo, ricorda il Cannavaro del Mondiale 2006. Guida la difesa e decide anche di mettere il timbro sul passaggio del turno segnando con una specialità della casa.

Ruben Dias 6,5 - In partenza rischia di regalare un'occasione alla Svizzera ma i compagni lo aiutano sventando la minaccia.

Guerreiro 7 - Su e giù senza soluzione di continuità e con il controllo senza problemi della propria fascia. Nella ripresa si toglie lo sfizio di finire sul tabellino con un bel gol dopo una lunga sgroppata in contropiede.

Carvalho 7 - L'equilibratore del gioco portoghese, scherma la difesa e giocando a due tocchi libera l'estro dei compagni più tecnici.

Bernardo Silva 7 - Il meno spettacolare tra i compagni di reparto, gioca per la squadra senza disdegnare qualche lancio d'autore. Dall'81 Ruben Neves S.V..

Otavio 7,5 - In alcuni momenti sembra più un ballerino che un regista. Sprizza qualità ad ogni giocata e detta il tempo a un Portogallo dalle mille ambizioni. Dal 74' Vitinha 6 - Normale amministrazione dentro ad una gara già finita da tempo.

Bruno Fernandes 7 - Non riesce a segnare nella goleada del Portogallo ma calcia il corner del momentaneo 2-0 oltre a coadiuvare le grandi giocate dei compagni di reparto. Partecipa senza strafare allo show lusitano. Dall'87 Leao 7 - Entra e segna un gol da campione. Ci sarà spazio anche per lui da ora in poi? Se lo meriterebbe senza dubbio.

Gonçalo Ramos 9 - E pensare che c'è chi aveva storto il naso quando l'aveva visto tra i titolari al posto di CR7. Segna una tripletta sontuosa alla quarta presenza con la Nazionale, la prima da titolare al Mondiale. Non contento mette anche in porta Guerreiro. Insomma una notte indimenticabile per la punta del Benfica. Dal 73' Cristiano Ronaldo 6 - Entra con lo stesso passo delle altre partite di questo Mondiale, corricchiando. Vuole rompere il tabù del gol in una fase finale di una Coppa del Mondo ma termina il match con l'ennesima delusione.

Joao Felix 8 - Mette insieme due assist e lo zampino anche nel gol di Guerreiro. L'Atletico Madrid se dovesse lasciarlo partire come sembra, è destinato a mangiarsi le mani. Una serie di giocate da campione che incantano gli 83mila tifosi presenti allo stadio di Doha. Dal 73' Horta 6 - La sua partita è pura accademia a risultato già acquisito.

Fernando Santos 8 - Ha il coraggio di tenere il totem Ronaldo in panchina fino al 70' e il karma gli dà ragione visto che il sostituto che ha scelto mette a segno addirittura una tripletta. Il Portogallo gioca più sciolto senza CR7, con i fantasisti in rosa che si divertono e fanno divertire i propri tifosi. Dopo aver vinto l'Europeo nel 2016, sembra essersi messo in testa di portare la sua squadra anche alla finale del Mondiale. Ci riuscirà?

Primo piano
TMW Radio Sport