Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

A destra è a suo agio, ma a sinistra incide di più. Qual è la posizione ideale di Federico Chiesa?

A destra è a suo agio, ma a sinistra incide di più. Qual è la posizione ideale di Federico Chiesa?TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
giovedì 23 settembre 2021 13:55Serie A
di Simone Bernabei

L'equivoco, o la discussione se vogliamo, va avanti da tempo. Nella Fiorentina Federico Chiesa era emerso come formidabile prospetto nel ruolo di quinto di centrocampo, a destra. Col passare delle partite il suo raggio d'azione fu in parte avanzato, finendo per giocare sempre da esterno ma nei tre d'attacco. Con talvolta qualche sporadico tentativo a sinistra. Con Pirlo, poi: "A destra si trova meglio, ma a sinistra ha fatto ottime partite", disse l'ex allenatore della Juventus in merito. Lui che a sinistra lo ha utilizzato spesso e volentieri.

Con Allegri il quesito si è riproposto subito: "Giocando a destra avrà la possibilità di rendere al meglio", disse intorno a Ferragosto il tecnico livornese. Un concetto se vogliamo ribadito pochi giorni fa: "A destra rende meglio, a sinistra ha qualità che lo porterebbero a sfruttare l'uno contro uno per andare al tiro". Insomma, parafrasando l'Allegri pensiero è lecito immaginare un Chiesa ancora stabilmente a destra, nella sua Juventus. Le controindicazioni tuttavia esistono: la gara di ieri ha fatto capire come partendo da sinistra, l'azione del gol parla chiaro, possa diventare devastante. Un altro esempio può essere la finale di Coppa Italia dello scorso anno con l'Atalanta, risolta proprio grazie ad un suo gol nato e sviluppatosi da sinistra. C'è poi la questione Cuadrado: Allegri lo sta facendo giocare alto nel suo 4-4-2. E se il modulo dovesse restare questo, con declinazioni anche di 4-2-3-1, il colombiano continuerebbe a calpestare quella mattonella "costringendo" Chiesa a traslocare dall'altra parte.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000