Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Adani: "L'Italia ha poco tempo per crescere". Jacobelli: "Mourinho sia da motivazione"

Adani: "L'Italia ha poco tempo per crescere". Jacobelli: "Mourinho sia da motivazione"TUTTO mercato WEB
domenica 9 giugno 2024, 23:35Serie A
di Dimitri Conti

“Siamo in corso d’opera ma non abbiamo tanto tempo per crescere. Ci serve velocemente una performance di livello alto: Croazia e Spagna sono avversarie forti, in tutti i parametri bisogna migliorare e serve metterli a punto in poco tempo”. Così Daniele Adani, ex difensore e opinionista di Rai Sport, al termine della partita amichevole vinta 1-0 dagli azzurri contro la Bosnia Erzegovina al Castellani.

Il noto giornalista Xavier Jacobelli, presente in studio, analizza così la serata azzurra: “Io vedo molto bene l’Italia, aka presenza di Scamacca ha cambiato volto alla manovra offensiva e l’intesa con Frattesi. I suoi gol la dicono lunga sulla qualità del suo inserimento, Donnarumma ha fatto interventi all’altezza della sua fama e mi sembra che l’Italia giochi il calcio come lo intende Spalletti. Parole di Mourinho (ha detto che l'Italia è povera di talento, ndr)? C’è sempre questa abitudine di parlare quando si va altrove, ma penso sia una motivazione ulteriore per la Nazionale”.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile