Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Ag.Radu: "Lascerà l'Inter in prestito questa estate. Cremonese? E' una opzione"

Ag.Radu: "Lascerà l'Inter in prestito questa estate. Cremonese? E' una opzione"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 4 giugno 2022, 17:38Serie A
di Raimondo De Magistris

La stagione dell'Inter si è conclusa da poco, ma la società sta già pensando al mercato. I dirigenti non hanno solo da perfezionare delle operazioni in entrata, ma devono anche accontentare anche le richieste di qualche calciatore desideroso di trovare più spazio. L'Interista.it ha contattato Oscar Damiani, agente del portiere dell'Inter Ionut Radu per approfondire le questioni legate al suo futuro.

Ci conferma che lascerà l'Inter?
"Per la sua crescita è bene che vada a giocare e faccia delle esperienze da titolare o che comunque vada in un ambiente dove può giocarsela alla pari. Ci sono tante squadre interessate, non faccio nomi, ma posso dire che è richiesto soprattutto in Francia e in Italia, specialmente dalle neopromosse. Abbiamo la possibilità di fare la scelta migliore per il ragazzo".

Qual è il vostro obiettivo?
"Una cessione in prestito. Per me Radu ha tutte le qualità per fare il titolare dell'Inter e magari tra uno o due anni potrà tornare a Milano e farlo. Ha fatto quell'errore a Bologna, ma solo così si cresce e si migliora".

La Cremonese è una possibilità?
"Può essere un'opzione. Sicuramente piace, ma bisogna vedere se andrà via il loro portiere. Cremona è una bella piazza, c'è un bel centro sportivo, una società seria e per lui sarebbe una buona soluzione. Ci sono però anche altre squadre in Spagna e in Francia che lo vogliono: prima del ritiro troveremo una soluzione, che dovrà però essere quella giusta".

Radu preferisce rimanere in Italia o andare all'estero?
"La sua priorità è giocare in un club che lo stimi e lo consideri. All'estero ha tante richieste, abbiamo solo l'imbarazzo della scelta".