Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Agudelo è tutto dello Spezia: "Da due anni sono felicissimo. Gotti mi sembra molto bravo"

Agudelo è tutto dello Spezia: "Da due anni sono felicissimo. Gotti mi sembra molto bravo"TUTTOmercatoWEB.com
martedì 5 luglio 2022, 21:23Serie A
di Niccolò Pasta

Dal ritiro di Santa Cristina Valgardena, Kevin Agudelo, fresco del riscatto da parte dello Spezia, ha raccontato le sue emozioni nel proseguire la sua avventura in Liguria, dopo due anni vissuti in prestito: “Sono molto felice di essere dello Spezia al 100%” - ha esordito il colombiano -. “Sono due anni che sono super felice qui, in una città che mi ha accolto in maniera incredibile. Penso solo a dare più del 100% a questo club che mi ha dato tutto e pensiamo al nuovo campionato che si avvicina”.

Come stanno andando questi primi giorni?
“Bene, ci stiamo preparando. Sono un paio di settimane di percorso in cui si spinge al massimo e si prova ad essere al 100% fisicamente. Ci stiamo conoscendo, con il mister e i giocatori, ci conosciamo meglio e creiamo una nuova famiglia”.

Com’è il ritiro secondo Kevin Agudelo?
“Il ritiro è difficile, dappertutto. Lavori al massimo oltre a quello che puoi dare, però ovviamente abbiamo bisogno di questo per esprimerci al massimo per tutto il campionato. Stai male un paio di giorni ma poi piano piano si vede quello che di buono serve per tutti”.

Agudelo è l’amico di tutti, ma forse di Daniele Verde un po’ di più…
“Sì, c'è un’amicizia particolare. Sin dal primo giorno abbiamo avuto un rapporto incredibile, facciamo quasi tutto insieme e sono molto felice di dividere quasi tutto con lui”.

Che impressione ti ha fatto mister Gotti?
“Abbiamo avuto 2-3 allenamenti, ci stiamo conoscendo, mi sembra bravissimo. Piano piano stiamo cercando di capire cosa vuole in campo, proveremo ad aiutarlo dando il massimo e andando avanti così”.

Quanto ti manca l’atmosfera del Picco?
“Il calore dei tifosi manca sempre. Ti fanno essere caldi, carichi, quest’anno abbiamo bisogno di tutti, anche di chi non è potuto andare l’anno scorso e tutti dovremo essere al Picco, perché quest’anno dobbiamo fare di più”.