Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Ascoli, Bucchi: "Quasi perfetti per 87 minuti, bravi a reagire subito dopo il 2-2"

Ascoli, Bucchi: "Quasi perfetti per 87 minuti, bravi a reagire subito dopo il 2-2"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 7 agosto 2022, 20:10Serie A
di Paolo Lora Lamia

Il tecnico dell'Ascoli Cristian Bucchi ha commentato così, ai canali ufficiali del club, il successo per 2-3 ottenuto in Coppa Italia sul campo del Venezia: "E’ il bello del calcio, una partita che poteva terminare cinque o sei a zero e che al 90’ invece era sul 2-2 e si prospettavano i supplementari. Poi abbiamo fatto gol, un eurogol, una rovesciata bellissima, sono le dinamiche del calcio, l’imprevedibilità che sposta gli equilibri. Sono contento per la prestazione perché oggi non era facile per il Venezia preparare la partita, ma è stato difficilissimo anche per noi. Abbiamo perso tutti i riferimenti, c’erano tanti ragazzi che non conoscevamo. Hanno cambiato sistema di gioco, quindi abbiamo giocato una partita diversa da quella che immaginavamo, ma non abbiamo sottovalutato l’avversario – e questo è stato determinante – nelle condizioni in cui arrivava il Venezia poteva sembrare una sfida sulla carta semplice. La squadra mi è piaciuta fino all’88’, dopo c’è stato un errore, ma noi scegliamo di costruire dal basso ed è una risorsa, anche a costo di concedere qualcosa. Poi c’è stato un infortunio, siamo saltati in due, abbiamo perso il riferimento alle spalle e abbiamo subìto gol. Siamo stati bravissimi a reagire, nell’azione successiva abbiamo creato una palla gol e poi, poco dopo, l’abbiamo realizzato. Abbiamo avuto la bravura di riprendere in mano la gara e di chiuderla, siamo stati quasi perfetti per 87’, poi abbiamo commesso tre errori importanti che ci devono far riflettere sulla lettura di certi momenti”.