Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
TMW

Atalanta, non è esclusa una permanenza di Koopmeiners. Serve un'offerta alla Hojlund

Atalanta, non è esclusa una permanenza di Koopmeiners. Serve un'offerta alla HojlundTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 28 maggio 2024, 15:36Serie A
di Andrea Losapio

L'Atalanta non è convinta di cedere Teun Koopmeiners in quest'estate. Sarà una questione di opportunità, come per Rasmus Hojlund nella scorsa stagione. Perché il centrocampista ha un contratto ancora lunghissimo, rinnovato da poco, ed è il fulcro centrale dei nerazzurri. Il migliore di un'annata forse irripetibile. Quindi non è da escludere che possa essere dichiarato "incedibile" nelle prossime settimane. Nemmeno al momento però è semplicissimo convincere i Percassi: serve un'offerta altissima, alla Hojlund per intenderci, dopo che l'anno scorso era stata rifiutata una proposta da 47 milioni, ad agosto, da parte del Napoli. La base d'asta sarà quindi di almeno 60 più bonus, ma poi dipenderà se dovesse innescarsi un'asta o meno.

È anche vero che a fine marzo, dal ritiro della nazionale olandese, Koopmeiners aveva detto così. “Già l'anno scorso c'era un concreto interesse da parte del Napoli, però alla fine i club non si sono trovati. Ho detto all'Atalanta che nella prossima estate voglio trasferirmi. Ma deve presentarsi qualcosa di veramente interessante per lasciare Bergamo. La mia fidanzata e io ci stiamo divertendo molto in Italia, ma per alcuni club in Inghilterra sopporterei anche la pioggia. Spero che si presentino delle opzioni su cui posso riflettere. E poi spero che l'Atalanta riceva una bella somma per me, perché ho passato un periodo meraviglioso a Bergamo. Mentirei se dicessi che non mi arrivano notizie di un probabile interesse della Juventus e club di Premier League. Naturalmente li leggo anche io o mi vengono inoltrate".

Da quel momento però l'Atalanta ha vinto l'Europa League, giocato una finale di Coppa Italia, raggiunto il quarto (terzo?) posto in Serie A. Giocherà la Supercoppa Europea, così come la finalina contro l'LDU di Quito, più la Supercoppa italiana in Arabia. Insomma, le prospettive sono lievissimamente cambiate. I nerazzurri, peraltro, vorrebbero cederlo all'estero e non a un'italiana. Insomma, la situazione è intricata e non è da escludere una permanenza. Solo un'offerta folle convincerà l'Atalanta, anche perché poi toccherebbe andare a cercare un sostituto che non è così semplice da individuare.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile