Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Benitez punge l'Inter: "Due titoli in sei mesi, non è male. E quanto abbiamo speso? Zero"

Benitez punge l'Inter: "Due titoli in sei mesi, non è male. E quanto abbiamo speso? Zero"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 28 novembre 2022, 00:15Serie A
di Alessandra Stefanelli

Nel lungo intervento ai microfoni di ‘Sky Calcio Show’, l’ex allenatore dell’Inter Rafa Benitez torna anche sulla sua esperienza in nerazzurro: “All’Inter ho vinto due trofei in sei mesi, Supercoppa e Campionato del Mondo: non è male. E poi quanto abbiamo speso? Zero. Io parlo di quello che mi hanno detto quando sono arrivato, abbiamo comprato zero. Avevamo anche dei giocatori che volevano andare, poi all’ultimo hanno cambiato idea perché non abbiamo preso nessuno. Venivamo da una stagione con tre trofei, 15 giocatori sopra i 30 anni, tanti infortuni. Come allenatore quello che devi fare è analizzare la rosa, avevamo giocatori che guadagnavano tanto e che saltavano il 30-40% delle partite. Quell’anno bisognava cambiare e non si è fatto, sapevo che potevamo vincere il Mondiale perché avevamo la qualità e sapevano vincere, ma non hanno capito che bisognava cambiare. Non dico tanto, sarebbero bastati 2-3 giocatori per creare competizione in squadra. Questo in una squadra è fondamentale, devi cambiare giocatori per essere competitivo”, ha concluso.