Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Cuadrado e un avvio di stagione da dimenticare. E quel contratto in scadenza…

Cuadrado e un avvio di stagione da dimenticare. E quel contratto in scadenza… TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 26 settembre 2022, 06:45Serie A
di Simone Dinoi

In questi giorni Juan Cuadrado è impegnato oltreoceano, in Nord America, con la sua Colombia e sarà tra gli ultimi (assieme a Paredes e Di Maria) a fare rientro in quel di Torino per rimettersi a disposizione di Massimiliano Allegri. Esterno colombiano che in queste prime battute di stagione non è stato all’altezza di quanto offerto nelle scorse annate finendo più volte nel mirino dei tifosi bianconeri.

Quasi sempre presente, ma prestazioni in calo.
Se c’è una costante in questi ultimi anni in casa Juventus, quella è sicuramente Juan Cuadrado. L’esterno colombiano è stato infatti nelle ultime stagioni il vero grande punto di riferimento dei bianconeri con una presenza continua nelle formazioni degli allenatori che si sono susseguiti sulla panchina del club. E anche in questo inizio di stagione la situazione non è cambiata con 8 apparizioni (solo una gara saltata per squalifica) e 554 minuti passati sul rettangolo verde fra Serie A e Champions League. Ciò che però è stato differente in questo primo mese di impegni è stato il rendimento, condizionato anche da una squadra che non ha evidentemente idee chiare in campo, non all’altezza di quanto dimostrato i carriera. Un calo di prestazioni al vaglio, considerata anche la situazione contrattuale del classe 1988.

Rinnovo di contratto complicato, a fine stagione può salutare.
Questa volta non ci sono opzioni che tengano: a giugno 2023 il contratto di Juan Cuadrado scadrà automaticamente. Lo scorso aprile infatti il colombiano con la presenza numero 40 della sua annata ha fatto scattare una clausola che prevedeva il prolungamento annuale alle stesse condizioni economiche (circa 5 milioni di euro). Da lì si sono susseguite dichiarazioni e strategie che hanno raffreddato un rapporto molto passionale (l’esterno è uno dei senatori della squadra) fra la Juventus e Cuadrado. Così, con un rendimento in calo, un’età che avanza e un percorso di rinnovamento che la Vecchia Signora sta portando avanti, a oggi la sensazione è che le parti siano destinate a salutarsi a fine stagione.

Primo piano
TMW Radio Sport