Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Da Luis Enrique a Luiz Henrique, chi è il 21enne brasiliano che ha rovinato la festa della Roma

Da Luis Enrique a Luiz Henrique, chi è il 21enne brasiliano che ha rovinato la festa della Roma
venerdì 7 ottobre 2022, 10:00Serie A
di Giacomo Iacobellis
fonte Dall'inviato a Roma, Giacomo Iacobellis

Luiz Henrique André Rosa da Silva, più semplicemente Luiz Henrique. Segnatevi questo nome e cognome, perché ha tutte le potenzialità per essere ricordato a lungo almeno nel mondo del calcio. Se lo ricorderanno eccome i tifosi della Roma, che ieri sera l'hanno visto rovinare la festa a Dybala e compagni, prima con l'assist per la saetta da fuori area di Guido Rodriguez e poi con un autentico golazo di testa all'88'.

Una prestazione sontuosa, quella del talento classe 2001 di Petrópolis, che all'Olimpico dinanzi a 60.000 persone è entrato al posto dell'infortunato Fekir dopo una ventina di minuti di gioco per offrire progressivamente la sua miglior prova da quando è arrivato al Betis. Chiedere a Spinazzola per saperne di più.

Cinque presenze in campionato e tre in Europa League, con due gol e due assist: è questo, al 7 ottobre 2022, il già molto positivo bottino personale di Luiz Henrique fra le fila biancoverdi. Acquistato per 8 milioni di euro in estate nonostante un'agguerrita concorrenza internazionale, l'esterno offensivo destro cresciuto nel Fluminense ha già messo in mostra abilità tecniche e nel dribbling fuori dal comune. Se a queste si aggiungono anche gol e assist, si capisce sicuramente bene perché mister Pellegrini in conferenza stampa abbia confessato di aspettarsi ancora tanto, tanto di più dal suo nuovo rinforzo in attacco.