Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
esclusiva

Cayetano (BD): "Icardi dipende da Vinicius. Ancelotti vuole restare al Real"

ESCLUSIVA TMW - Cayetano (BD): "Icardi dipende da Vinicius. Ancelotti vuole restare al Real"
mercoledì 29 novembre 2023, 10:34Serie A
di Giacomo Iacobellis
fonte Dall'inviato a Madrid di TMW, Giacomo Iacobellis

Real Madrid-Napoli, ormai ci siamo. È quasi tutto pronto al Santiago Bernabéu per la sfida di Champions League fra blancos e azzurri, che TuttoMercatoWeb.com oggi vi presenta con l'aiuto del giornalista Daniel Cayetano. Il caporedattore del portale Bernabéu Digital, molto vicino alle vicende di casa merengue, ha fatto il punto della situazione nella rosa di Ancelotti e commentato anche i recenti rumors di mercato su Mauro Icardi.

Cayetano, che partita si aspetta al Bernabéu?
"Mi aspetto una partita molto equilibrata, vi dico la verità. Anche se il Real ha battuto in scioltezza il Cadiz, Ancelotti ha diverse assenze importanti. La squadra è stanca e il Napoli si gioca molto in ottica passaggio del turno. Sarà una gara tiratissima, anche più dell'andata secondo me".

Sono ben 8 gli infortunati in casa Real Madrid: come riuscirà a sostituirli Ancelotti?
"Agli otto infortunati va aggiunto anche il fatto che Bellingham e Dani Carvajal sono appena rientrati dai rispettivi infortuni, così come il fastidio al ginocchio di Rodrygo. Il Real Madrid arriva a quest'incontro con pochissimi uomini, soprattutto in mezzo al campo, ma sono convinto che anche stavolta Ancelotti saprà valorizzare le seconde linee e che chi ha giocato meno finora sarà protagonista".

A proposito di Ancelotti, questo secondo lei sarà il suo ultimo anno a Madrid?
"Non è facile rispondere a questa domanda a novembre. Se Ancelotti vince qualcosa di più della Copa del Rey e il suo Real disputa una stagione di successo, io penso proprio che possa restare. La società è contenta del suo lavoro, Carletto è felice a Madrid e la sua priorità è restare alla guida dei blancos. Per questo dico che potrebbe rinnovare, ma dipenderà tutto dai risultati sul campo".

Parliamo di mercato: Mauro Icardi può essere una buona soluzione per gennaio in chiave Real Madrid?
"No, non credo proprio. Se Vinicius avesse avuto un infortunio più grave, magari anche sì, ma il brasiliano rientrerà a fine gennaio. Non ha senso oggi prendere un altro attaccante per il Real Madrid e, personalmente, il profilo di Icardi non mi piace. Per quello che so io, non piace neanche alla dirigenza del club...".

© Riproduzione riservata
Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile