Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Fiorentina-Arthur, che intesa. Ma il riscatto resta proibitivo: cifre e dettagli

Fiorentina-Arthur, che intesa. Ma il riscatto resta proibitivo: cifre e dettagliTUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca 2024 @fdlcom
mercoledì 15 maggio 2024, 12:15Serie A
di Pierpaolo Matrone

Fresco di gol decisivo contro il Monza, Arthur è stato uno dei punti fermi della Fiorentina di Vincenzo Italiano. Il centrocampista brasiliano ha dimostrato tutto il suo valore in cabina di regia, a Firenze sta benissimo e le sue prestazioni ne stanno giovando. Tra il club e l'ex Juventus e Barcellona il rapporto è idilliaco, ma è difficile che le strade convergeranno in futuro.

Ingaggio esoso
Arthur è di proprietà della Juventus, ha un ingaggio da 4,5 milioni di euro netti (6,5 lordi grazie al Decreto Crescita) e un contratto fino al 2026. A fine stagione scadrà il prestito oneroso, per il quale la Viola ha sborsato due milioni più altri due di bonus, ed è molto complicato che il giocatore sudamericano venga riscattato dalla società di Rocco Commisso.

Costi proibitivi
La cifra del riscatto, però, rimane proibitiva. Per acquistare il cartellino di Arthur servono 20 milioni di euro, pagabili in tre esercizi. Dunque ai soldi dell'ingaggio, molto alto per le casse dei toscani, vanno aggiunti anche questi. Proprio per questo la sua permanenza sulle sponde dell'Arno è complicata. Il brasiliano, comunque, si è già esposto: "Qui sto bene". In una trattativa può significare tanto. O poco.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile