Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Fiorentina, Pradè: "Roma dietro solo all'Inter come organico ma da parte mia c'è rammarico"

Fiorentina, Pradè: "Roma dietro solo all'Inter come organico ma da parte mia c'è rammarico"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
lunedì 11 dicembre 2023, 00:17Serie A
di Dimitri Conti

Daniele Pradè, ds della Fiorentina, parla così ai canali del club dopo il pareggio in casa della Roma: “Da parte mia c’è rammarico. La partita dovevamo vincerla, abbiamo fatto una grande prestazione e preso gol su una giocata incredibile di Dybala. Poi la partita l’abbiamo fatta sempre noi, e con una doppia superiorità numerica dovevamo aggredire la partita, anche se dei sette minuti di recupero se ne sono forse due e mezzo. È stata una bella Fiorentina, compatta e che sa soffrire. Perciò il punto lo prendiamo, ma con dispiacere”.

Continua Pradè: “Siamo questi contro tutti. La Roma come organico è seconda solo all’Inter, ha calciatori importantissimi e che sanno interpretare ogni gara, l’allenatore è un top. Fare una prestazione del genere qua è orgoglio. Esci dallo stadio avendo fatto la prestazione, dopo solo un gol subito. Potevamo segnare nel primo tempo con Nzola, con Jack. Bravissimo Quarta a fare gol. L'energia positiva c’è, andiamo a Budapest a giocarci il primo punto. Non dimentichiamoci che veniamo da un tour de force importante”.

Conclude quindi il direttore sportivo della Fiorentina: “È stata una cosa meravigliosa vedere dei tifosi che ti hanno sorretto sempre. Anche in uno stadio che è una bolgia. In casa poi diventiamo una macchina da guerra, col Parma eravamo davvero con un uomo in più”.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile