Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
TMW

Gasperini fino in fondo. Anche ieri il Napoli era al lavoro per convincerlo ad accettare

Gasperini fino in fondo. Anche ieri il Napoli era al lavoro per convincerlo ad accettareTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 24 maggio 2024, 11:00Serie A
di Raimondo De Magistris

Cinquanta e cinquanta. Difficile sbilanciarsi su quale sarà la scelta che prenderà quest'oggi Gian Piero Gasperini dopo il confronto con la famiglia Percassi. Tutto dipenderà da cosa verrà fuori da un faccia a faccia che l'Atalanta avrebbe volentieri anche ritardato di qualche giorno, al post Atalanta-Torino, e che invece il tecnico di Grugliasco ha preteso fosse imminente. "Queste cose si devono risolvere il pochissimo tempo", ha detto dopo il trionfo di Dublino.

L'Atalanta da un lato, il Napoli dall'altro. Gasperini nelle prossime ore comunicherà la sua scelta al club partenopeo che sta facendo davvero di tutto per convincerlo a ripartire da un club che, un anno dopo aver vinto lo Scudetto, si trova dinanzi a una rifondazione difficile ma anche affascinante. Il direttore sportivo Giovanni Manna anche ieri ha avuto un lungo confronto con Gasp: da oltre un mese, da quando ha ufficiosamente iniziato la sua avventura da ds del Napoli, ha messo in tecnico di Grugliasco in cima alla lista delle sue preferenze e poi ha coerentemente portato avanti questa idea. Fino in fondo. Con Gasperini ha già discusso del Napoli che verrà, a Gasperini ha già offerto un contratto per le prossime tre stagioni. Insomma, è lui il piano A e anche quello B. Poi eventualmente vengono gli altri, quindi Conte, Pioli e Italiano.

Gasperini è molto allettato da questa possibilità. Ma l'Atalanta è la sua casa da otto anni e il prossimo anno giocherà partite importanti: la super Champions, la Supercoppa Europea, la UEFA-Conmebol Club Challenge contro LDU Quito, la Supercoppa Italiana in Arabia. Tutte partite a cui evidentemente il Napoli non avrà accesso. Però alle falde del Vesuvio ci sarà un progetto nuovo e ambizioso: in due stagioni vuole tornare competitivo per lo Scudetto. Cosa sceglierà?

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile