Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

TuttoJuve.com - Vlahovic ha chiamato, la Juventus ha risposto: il serbo è stato perfetto

TuttoJuve.com - Vlahovic ha chiamato, la Juventus ha risposto: il serbo è stato perfettoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 16 agosto 2022, 08:08Serie A
di Daniel Uccellieri

Dusan Vlahovic ha chiamato, o meglio ci si aspettava da lui molto in questa stagione dopo i mesi di rodaggio della scorsa annata. Il bomber serbo ha chiamato e la squadra ha risposto, in particolare Angel Di Maria, esaltato in modo chiaro dall'attaccante ex viola: "È veramente una sensazione incredibile, è un grandissimo piacere giocare con campioni così. Lo ringrazio giustamente per l'assist, sono molto contento e spero di riceverne anche altri, e di darne anche altri. Penso che funzioneremo bene insieme, però l'importante è mettersi a disposizione della squadra, soprattutto che la squadra vinca, poi i singoli vengono da fuori. Ma avete visto che partita ha fatto, straordinaria, giustamente si è meritato gli applausi da parte di tutti, anche dei suoi compagni".

Su Instagram ha scritto: "Questa è la sensazione di cui non sarò mai sazio", riferendosi ai gol, per far capire la sua determinazione.

Per Vlahovic il finale della scorsa stagione non è stato facile, con i problemi di pubalgia e l'impossibilità di riposare. Alla fine ha sofferto e quest'estate ha lavorato per recuperare ed essere in forma per questo campionato. Nel pre campionato tanta fatica e poi la gara con il Sassuolo che l'ha visto segnare un gol, procurarsi e segnare un rigore ed andare vicino al gol in almeno altre quattro occasioni.

Una serata con una prestazione praticamente perfetta per l'attaccante bianconero che contro il Sassuolo aveva una voglia matta di segnare e di risultare assolutamente decisivo.

Da Vlahovic tutti ci aspettiamo molto e la società ha scelto di puntare su di lui, piuttosto che su altri proprio per questo, perché è un calciatore che se servito bene può fare moltissimo, proprio quanto successo al debutto.

Ora bisognerà confermarsi anche nelle prossime partite.