Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Juve, Allegri può sorridere: Alex Sandro, Rabiot e Locatelli recuperati. Adesso si amplia la scelta

Juve, Allegri può sorridere: Alex Sandro, Rabiot e Locatelli recuperati. Adesso si amplia la sceltaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 28 settembre 2022, 06:45Serie A
di Simone Dinoi

Il giorno del ritorno in campo è coinciso con quello del rientro alla Continassa per la Juventus di Massimiliano Allegri che nella giornata di ieri ha ripreso i lavori in vista dell’avvio del tour de force che vedrà impegnati i bianconeri 12 volte in 42 giorni fra campionato (8 match) e Champions League (4 sfide). Per affrontare questa lunga serie di incontri Allegri avrà bisogno di tutta la rosa in modo da poter gestire energie fisiche e mentali senza perdere di qualità. E, in tal senso, i recuperi di Alex Sandro, Rabiot e Locatelli sono vera e propria manna dal cielo.

Primo giorno e tre recuperi: Allegri può sorridere.
Quella di ieri era la giornata dei primi rientri dalle nazionali e così è stato con Szczesny e Milik (che hanno concluso domenica gli appuntamenti con la loro Polonia) tornati a correre sui campi della Continassa assieme ai (ancora pochi) compagni. Chi dalla Continassa non se n’è mai andato per curarsi dagli infortuni, a differenze dei sei non convocati sposatatisi a Vinovo, è il gruppetto degli infortunati che da qualche ora ha visto perdere tre componenti. I protagonisti di questo addio sono Alex Sandro, Rabiot e Locatelli che, dopo una settimana di lavoro specifico per mettersi alle spalle le problematiche fisiche, hanno ripreso l’attività di gruppo e sono pronti così a far parte della lista dei giocatori a disposizione di Allegri.

Già col Bologna si amplia la scelta.
Il tecnico livornese, in attesa dei recuperi di Chiesa e Pogba, vede così svuotarsi l’infermeria (anche Miretti potrebbe recuperare già per domenica dopo il trauma alla caviglia subìto in Under 21) e ampliarsi il ventaglio di opzioni già a partire dal primo impegno dei dodici in programma domenica sera all’Allianz Stadium contro il Bologna. Alex Sandro, Rabiot e Locatelli sono dunque abili e arruolabili e tutti e tre, considerato il vantaggio della permanenza a Torino e una condizione fisica in miglioramento con i progressi portati avanti negli ultimi giorni, potrebbero partire dall’inizio permettendo agli ultimi arrivati nel capoluogo piemontese di prepararsi per il turno di Champions contro il Maccabi Haifa.