Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Juve, quinta sconfitta in campionato. Allo Stadium passa anche l’Atalanta, attacco senza peso

Juve, quinta sconfitta in campionato. Allo Stadium passa anche l’Atalanta, attacco senza pesoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 28 novembre 2021, 08:30Serie A
di Simone Dinoi
fonte inviato all'Allianz Stadium

Nessun contraccolpo post Chelsea, solo la solita Juventus: priva di idee, incapace di far male agli avversari e, per la quinta volta in stagione in campionato, sconfitta. A Empoli, Napoli, Sassuolo e Hellas Verona si aggiunge anche l’Atalanta di Gian Piero Gasperini che con un gol targato Duvan Zapata espugna l’Allianz Stadium. 14 partite in campionato, 21 punti, 5 sconfitte con 18 gol fatti e 16 subiti: uno score che parla, anzi urla, da solo.

L’Atalanta passa da grande squadra contro la solita Juve.
Due volte la squadra è stata subissata dai fischi dei tifosi che non hanno gradito prestazione e risultato. Assordanti, a fine primo tempo e a fine partita. Finale che ha visto cinque giocatori andare a salutarli, mentre tutto il resto della squadra era già rientrato negli spogliatoi: De Ligt, Bonucci, Dybala, Cuadrado e Szczesny. L’Atalanta, da grande squadra, ha vinto questa partita allontanando Madama a sette punti dalla Champions League in quello che a oggi è un cammino che andrebbe a complicare anche gli anni a venire. “Alla squadra ho detto di non essere delusi, - cosi Massimiliano Allegri in conferenza stampa, - perché hanno fatto una bella prestazione. Abbiamo concesso poco e niente all'Atalanta, l'episodio può andare contro o favore. Bisogna continuare a lavorare, nel calcio purtroppo queste cose succedono. La realtà è che in questo momento abbiamo 21 punti e da qui dobbiamo ripartire. Fino a qui quello che abbiamo fatto non è bastato”.

Morata, errore decisivo. Chiesa spreca e Dybala fatica.
Sempre la solita Juve, come detto. Poche idee per cercare di far male agli avversari, con un paio di occasioni estemporanee targate Chiesa e Rabiot ma la sensazione che per andare in gol a questa squadra serva quasi un allineamento astrale. Morata sbaglia e Zapata segna, Chiesa non riesce a convertire in rete una ripartenza, Dybala spara a salve con l’aggiunta della traversa nel finale. Così è dura, durissima ribaltare il momento. Spagnolo fischiato dal pubblico al momento del cambio ma difeso dal tecnico livornese: “Morata ha fatto una bella partita tecnicamente e fisicamente. In questo momento come sbaglia una palla, veniamo puniti. Il calcio è fiducia, manca un po' di spensieratezza in una squadra di ragazzi che vorrebbero spaccare il mondo e invece vanno male alcune cose”. 18 gol in 14 partite e tredicesimo attacco della Serie A: un dato che vale più di mille parole.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000