Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Juve, sconfitta pesante nell’ultimo test: tripletta di Morata e 4-0 Atletico Madrid

Juve, sconfitta pesante nell’ultimo test: tripletta di Morata e 4-0 Atletico MadridTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 7 agosto 2022, 19:51Serie A
di Simone Dinoi

Ultimo test della preseason per la Juventus di Massimiliano Allegri che, dopo una vigilia rocambolesca, ha ospitato presso il centro sportivo della Continassa l’Atletico Madrid di Diego Simeone dopo l’annullamento della sfida di Tel Aviv. Senza Kean, neanche in panchina per motivi disciplinari, il tecnico livornese si affida agli undici visti anche a Villar Perosa con Soulé esterno di sinistra nel tridente con Di Maria e Vlahovic. Confermato Fagioli in mezzo al campo col tandem Bonucci-Bremer in difesa.

Doppio Morata, l’Atletico domina il primo tempo.
Un’occasione in mischia per Witsel e poco altro nei primi dieci minuti di gara che però si sblocca col giocatore più atteso proprio al decimo giro d’orologio. Difesa della Juve scoperta, imbucata di Joao Felix per Morata che col mancino batte Szczesny. Portiere bianconero che da lì in poi diventa protagonista prima con un gran salvataggio su conclusione diretta all’incrocio dei pali e poi con il calcio di rigore neutralizzato a Joao Felix. Nel finale però è ancora Morata a infilare una difesa della Juventus molto leggera scappando prima a Bonucci e poi dribblando Bremer in area di rigore prima di infilare di sinistro.

Tanti cambi e ancora Morata protagonista.
La ripresa comincia con cinque sostituzioni da parte di Allegri che inserisce Perin, Gatti, De Sciglio, Rabiot e Miretti. Proprio quest’ultimo si rende protagonista della prima conclusione in porta della gara a tinte bianconere terminata agilmente tra le bracci di Grbic. Cinque minuti più tardi c’è spazio anche per la tripletta di Morata che di testa è bravo a spizzare un traversone da destra di Lemar e a battere Perin. Altre sostituzioni ambo i lati nell’ultima mezz’ora, da segnalare ancora una buona respinta di Perin su un pallonetto tentato da Carrasco e il poker di Cunha, che spinge in rete da due passi un tiro-cross di Kondogbia, all'ultimo minuto. Brutta sconfitta nell’ultima amichevole prima dell’esordio: con i titolari o con le riserve una Juve in grande difficoltà.

Juventus-Atletico Madrid 0-4: risultato e tabellino

Reti: 10’, 43’, 62’ Morata, 90' Cunha

Juventus (4-3-3): Szczesny 7 (46′ Perin 6,5); Danilo 5 (68′ Barbieri 6), Bonucci 5 (46′ Gatti 6), Bremer 5,5, Alex Sandro 5 (46′ De Sciglio 5,5); Fagioli 5 (46′ Miretti 6), Locatelli 5,5, Zakaria 5,5 (46′ Rabiot 6) (68′ Rovella 6); Soulé 5,5, Vlahovic 5,5, Di Maria 5,5 (68′ Rugani 5,5). All. Allegri 5. A disp. Pinsoglio, Cudrig, Da Graca.

Atletico Madrid (4-4-2): Grbic 6; Molina 6,5 (66′ Wass 6), Savic 6,5 (66′ Hermoso 6), Witsel 7, Reinildo 6,5 (66′ Renan Lodi 6); Llorente 6,5 (66′ Carrasco6), Saul 6,5 (66′ Griezmann 6), Koke 6,5 (84′ Moreno Ojeda S.V.), Lemar 7 (66′ Kondogbia 6,5); Joao Felix 5,5 (66′ Correa 6), Morata 9 (66′ Cunha 7). All. Simeone 7,5. A disp. Gomis, Diez, Martin.