Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

L'Inter ora vuole blindare Bastoni e Calhanoglu. Gagliardini al Nottingham difficile adesso

L'Inter ora vuole blindare Bastoni e Calhanoglu. Gagliardini al Nottingham difficile adesso TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 27 gennaio 2023, 08:45Serie A
di Ivan Cardia

Il rinnovo di Skriniar non c'è e non ci sarà, quello di Matteo Darmian è cosa fatta. E pure una sorta di antipasto di quello che aspetta l'Inter nei prossimi giorni. I nerazzurri prolungheranno a breve anche l'accordo con D'Ambrosio, mentre per Edin Dzeko serviranno nuovi contatti e approcci, visto anche il peso specifico del bosniaco nella stagione nerazzurra. Antipasto, si diceva: i contatti con Tullio Tinti, agente di Darmian, sono serviti anche a proseguire le trattative per rinnovare il contratto di Alessandro Bastoni. È la partita che Marotta e Ausilio provano a giocare con (relativo) anticipo per non farsi trovare impreparati, come in questo gennaio, nel prossimo: sia il difensore che Hakan Calhanoglu sono in scadenza nel 2024. L'intenzione, ferma, è quella di blindarli, per poi magari in estate valutare tutto il resto che potrebbe esserci attorno a loro. Leggasi offerte, la situazione in viale della Liberazione è quella che è. Ma intanto, appunto, rinnovare. Per arrivarci, al di là delle motivazioni economiche, serviranno anche le dovute garanzie tecniche: entrambi i giocatori a Milano stanno benissimo, allo stesso tempo le sirene non mancano per nessuno dei due, e la direzione che prenderà l'Inter nei prossimi mesi sarà un aspetto non proprio secondario.

Gagliardini via? Più a giugno che ora. Non rinnoverà, e non è un mistero, Roberto Gagliardini. Si va verso la conferma, però, di un addio a fine stagione, piuttosto che nell'immediato. Del resto, questa è sempre stata l'intenzione delle parti, almeno negli ultimi tempi. L'interessamento del Nottingham non ha cambiato di molto il quadro: gli inglesi, che peraltro nello stesso ruolo hanno ufficializzato il 2001 Danilo dal Palmeiras, non sembrano disposti a formulare un'offerta nei confronti del club nerazzurro per il trasferimento del centrocampista ex Atalanta già in questa sessione di mercato. Una conditio sine qua non per l'Inter, che in qualche modo dovrebbe trovare un sostituto. A meno di novità su altri fronti (un ritorno di fiamma del Monza) lo scenario più realistico punta dritto all'estate.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile