Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

L'ultimo Milan dell'anno sarà il migliore possibile: obiettivo tre punti, c'è un sogno ad un passo

L'ultimo Milan dell'anno sarà il migliore possibile: obiettivo tre punti, c'è un sogno ad un passoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 19 maggio 2022, 19:30Serie A
di Simone Lorini

Il futuro non conta nulla, contano solo i novanta minuti che separano il Milan da un sogno. Un punto o tre, fa poca differenza, i rossoneri si sono costruiti un vantaggio tale da poter sbagliare, ma cercheranno la vittoria senza risparmiarsi nella sfida di Reggio Emilia, con tanta voglia di chiudere il discorso prima possibile e non guardare neanche il tabellone per 'spiare' cosa sta facendo l'Inter.

Pioli non cambia nulla, ancora Saelemaekers in vantaggio su Messias
Squadra che vince non si cambia e per puntare a vincere lo Scudetto, in quella che sarà l'ultima e decisiva sfida del campionato, Pioli... non dovrebbe cambiare nulla. Formazione, dunque, confermatissima: Calabria, Kalulu, Tomori e Theo Hernandez davanti a Maignan; Tonali e Kessie in mediana con Krunic, Saelemaekers o Messias (qui l'unico ballottaggio) e Leao a supporto di Giroud. Ancora panchina per Rebic e Bennacer, Ibra ci sarà col solito minutaggio risicato.