Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

La Juventus saluta ufficialmente Alex Sandro: "Da oggi ancora più parte della nostra storia"

La Juventus saluta ufficialmente Alex Sandro: "Da oggi ancora più parte della nostra storia"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 27 maggio 2024, 13:13Serie A
di Simone Bernabei

La Juventus, tramite il proprio sito ufficiale, ha salutato Alex Sandro. Il brasiliano ha giocato la sua ultima partita in bianconero contro il Monza, raggiungendo Pavel Nedved fra i giocatori stranieri con più presenze. Questo il saluto del club:

"Alex Sandro non dimenticherà facilmente la data del 25 maggio 2024. Per lui è stata una giornata speciale, unica e, appunto, indimenticabile: intanto, perché la sua presenza – con tanto di fascia di Capitano – è stata la sua 327. Tradotto: il nostro numero 12 è diventato, al pari di Pavel Nedved, il giocatore straniero più presente nella nostra storia.

Un record bagnato – alle volte il destino è meraviglioso – con un gol. E poi, perché l’Allianz Stadium gli ha tributato un’ultima, commovente e meritatissima standing ovation al momento della sua uscita dal terreno di gioco: è stato il saluto del nostro pubblico, e di tutti noi, continuato poi nel post partita insieme al nostro Presidente che gli ha consegnato una maglia celebrativa. «Quando arrivò la proposta della Juve, mi venne una specie di brivido, perché avrei giocato per uno dei club più importanti al mondo», ha raccontato il difensore brasiliano qualche giorno fa. Ed è una storia che è durata nove anni, quella con Alex. Nove anni in cui insieme abbiamo vissuto mille vite, mille esperienze, gioie, difficoltà, fatiche ed esaltazione. Sembra ieri, e sono passati nove anni, e 327 partite.

Da oggi, Alex Sandro fa ancora più parte della nostra storia. Per sempre.

Complimenti, Alex, e grazie di tutto".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile