Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

La scommessa di Angelozzi: "Brescianini può diventare un giocatore da Juve, Milan o Inter"

La scommessa di Angelozzi: "Brescianini può diventare un giocatore da Juve, Milan o Inter"TUTTO mercato WEB
© foto di Frosinone Calcio
giovedì 22 febbraio 2024, 13:00Serie A
di Giacomo Iacobellis

Il direttore sportivo del Frosinone, Guido Angelozzi, ha parlato così a Tuttosport della crescita del giovane centrocampista Marco Brescianini: "Di Gatti sono orgoglioso, lo seguo e sta facendo bene. Deve abituarsi a quel livello, non scordiamoci che scalata ha fatto: ma è forte. Brescianini è un giocatore per me molto forte e può diventare da Juve, da Milan, da Inter, da Napoli... Perché ha tutti i requisiti: è un centrocampista completo, classe 2000, che viene da un settore giovanile importante come quello del Milan e sta facendo cose bellissime a Frosinone. Può stare in un grande club".

Sulla crisi della Juventus, sua prossima avversaria in campionato, il dirigente dei ciociari ha invece aggiunto: "Conosco un po’ l’ambiente bianconero perché ho buonissimi rapporti con dirigenti e allenatore. Per me si è trattato di un momento figlio della delusione per la sconfitta a Milano con l’Inter. Quando perdi dopo una grande rincorsa e tutti credono di poterla coronare ci può stare un momento di scoramento. Poi c’è stata qualche assenza e anche quella ha inciso. Ma questa per la Juve resta una stagione bellissima dal punto di vista del rendimento. Come quella passata, perché qualcuno magari dimentica il lavoro di Allegri, che senza i 10 punti di penalizzazione avrebbe centrato la qualificazione alla Champions. La Juve sta facendo un campionato importante, lanciando tanti giovani".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile