Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

La strategia della Juventus: tagli agli ingaggi pesanti per favorire gli arrivi di Di Maria e Pogba

La strategia della Juventus: tagli agli ingaggi pesanti per favorire gli arrivi di Di Maria e PogbaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
domenica 29 maggio 2022, 09:30Serie A
di Andrea Piras

Tagliare il monte ingaggi per favorire le entrate. Questa è la strategia della Juventus che, a causa della stretta globale per la pandemia, del fair play finanziario e con gli obblighi imposti dall'introduzione dell'indice di liquidità, è costretta a fare i conti con il bilancio. Il taglio ai giocatori con uno stipendio alto, Dybala e Bernardeschi ma anche Kulusevski e Bentacur, e i rinnovi al ribasso di Perin e Chiellini ne sono un esempio. I prossimi due addii, riporta l'edizione odierna di Tuttosport, saranno quelli di Ramsey, che verrà al massimo liquidato con una buonuscita da una decina di milioni, e Morata, che non verrà riscattato dall'Atletico Madrid visti i 35 milioni di euro giudicati troppo alti. Queste operazioni consentiranno a Cherubini di operare in entrata con gli ingaggi a parametro zero di Di Maria e Pogba.

Primo piano
TMW Radio Sport