Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle del Genoa - Gudmundsson glaciale dal dischetto, Bani leader indiscusso

Le pagelle del Genoa - Gudmundsson glaciale dal dischetto, Bani leader indiscussoTUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca 2024 @fdlcom
lunedì 15 aprile 2024, 20:45Serie A
di Yvonne Alessandro

Risultato finale: Fiorentina-Genoa 1-1

GENOA

Martinez 6 - Sospiro di sollievo sul gol incrociato da Belotti poi annullato, soffia fuori la punizione maledetta di Mandragora. Non può smaterializzarsi sull’insaccata di Ikoné.

De Winter 6,5 - Astuto in anticipo su Parisi, a Sottil non concede nemmeno un centimetro. Quando gli chiedono di stringere risponde presente e...cattivo. Un gladiatore insormontabile.

Bani 6,5 - Duello tra titani con Belotti. Ringhia su ogni palla, vince così tanti duelli aerei da non sembrar vestire la mascherina protettiva. Leader della retroguardia per distacco.

Vasquez 6 - Occhi spiritati su ogni offensiva avversaria. Non lascia mai scoperta la propria piazzola, puntuale e pulito nelle scivolate anche più avventate. Nel finale usa attenzione extra su un Kouamé arzillo.

Martin 5,5 - Tornato dopo l’affaticamento muscolare. Alla grande in avanti, rivedibile nelle coperture. Nel secondo tempo viene punito per una disattenzione fatale su Ikoné. Dal 61’ Haps 6 - Un mattone in più per il blocco invalicabile del Genoa. Borderline nella parapiglia dei minuti finali dove si sospetta un tocco col braccio, ma l’arbitro lo grazia.

Sabelli 6 - Fa e disfa. Essenziale nello sviluppo del gioco, pregevole in alcuni controlli vellutati. Altre volte però si perde un po’ in un bicchier d’acqua. Dal 61’ Spence 6 - Cambia l’inerzia sulla fascia destra. Ara in lungo e in largo la corsia con la sua velocità, costringe anche Nico Gonzalez a coprire.

Badelj 6,5 - Prezioso nello sporcare traiettorie insidiose o imbucate velenose. Certe aperture sono un toccasana per le discese del Genoa, a lungo andare perde un po’ di smalto. Esce tra gli applausi della sua ex tifoseria. Dal 80’ Strootman s.v. - Forza fresca, dà man forte ai compagni.

Messias 6 - Una volpe nel leggere la leggerezza di Martinez Quarta, però si inceppa sul più bello e spreca la palla gol. In questa occasione la malasorte vuole che si infortuni, costretto ad alzare bandiera bianca. Dal 44’ Thorsby 6 - Non ruberà l'occhio per inventiva, ma il suo lo fa. Preferisce giocate elementari senza correre alcun rischio.

Frendrup 6,5 - Fisico d’acciaio al servizio della squadra. Chiamato a rientrare tutte le volte che può, bilancia al meglio gli equilibri davanti la difesa. E quanti palloni raccoglie e ricicla. Una lavatrice impazzita.

Ekuban 6,5 - È ispirato e si vede. Dopo il gol al Verona si ricava il calcio di rigore beffando Parisi in anticipo. Deve raddrizzare la mira però, ha sciupato ben due occasioni in precedenza. Dal 61’ Retegui 6 - Furbo nel fuggire alla marcatura di Kayode, fa tremare la Fiorentina nel possibile rigore poi tolto.

Gudmundsson 7,5 - E allora mezzala sì in questo match, ma poco importa. Pulizia tecnica assoluta, prevede il futuro su alcune giocate e gli avversari non stanno al passo. Ghiaccio nelle vene dal dischetto è imbattibile, spiazza Terracciano e firma il 13esimo gol in campionato. Un segnale bello forte a tutta la Fiorentina che lo aveva cercato a gennaio.

Alberto Gilardino 6,5 - Il suo Genoa si conferma belva da trasferta. Imbattuto in 8 delle ultime 9 gare fuori casa, compresa questa. Strappa un punto pesante alla Fiorentina senza vendicarsi completamente rispetto al brutto ko dell'andata.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile