Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle del Genoa - Si salvano solo Sirigu e Rovella, Destro impreciso sotto porta

Le pagelle del Genoa - Si salvano solo Sirigu e Rovella, Destro impreciso sotto portaTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 9 gennaio 2022, 20:33Serie A
di Andrea Piras
fonte Dallo stadio "Luigi Ferraris", Genova

Risultato finale: Genoa-Spezia 0-1

Sirigu 6,5 - Incolpevole sulla rete dello Spezia, ha però la capacità di tenere in piedi la barca quando le conclusioni arrivano da tutte le parti specie nella seconda frazione di gara.

Ostigard 5 - L’avvio della nuova avventura non parte col piede giusto. Prova ad andare a chiudere su Verde nell’azione del gol del vantaggio spezzino, nel secondo tempo un po' meglio.

Bani 4,5 - Prova a calciare quando si trova nell’area avversaria ma nel suo habitat lascia troppo spazio a Manaj di calciare verso la porta di Sirigu. Dal 46’ Hefti 6 - Si fa vedere molto sulla fascia destra sfiorando anche la palla dell’1-1 con una conclusione in diagonale.

Vasquez 5,5 - L’attacco dello Spezia lo mette spesso in difficoltà anche se ha il merito di salvare sulla linea sulla conclusione di Verde che avrebbe significato 0-2.

Cambiaso 5 - Non segue Verde nell’azione che porta al gol dell’1-0 non riuscendo a sporcare il pallone che poi Bastoni deposita in rete. Si fa vedere sulla destra ma i cross non sono precisi. Dal 46’ Pandev 5 - Viene cercato spesso dai suoi compagni di squadra ma difficilmente trova il guizzo gusto per mettere in difficoltà l’avversario.

Sturaro 5,5 - Torna in campo dopo la squalifica che lo ha costretto a saltare la sfida di Reggio Emilia. Corre e si sbatte molto anche se non sempre è preciso.

Badelj 4,5 - Da un giocatore come lui ci si aspetta sempre qualcosa di più. Sbaglia molto in fase di costruzione, avrebbe la palla del pareggio ma la spreca clamorosamente. Dal 79’ Portanova s.v.

Melegoni 4,5 - Non riesce ad arginare mai le discese spezzine, compie diversi errori tecnici anche nel momento in cui la sua squadra deve sviluppare gioco. Dal 46’ Rovella 6 - Entra in campo con il piglio giusto facendosi dare il pallone e andando a pressare gli avversari correndo con grande grinta.

Fares 5 - Dalla sua parte lo Spezia attacca con costanza grazie alla spinta di Amian. Prova a staccarsi sulla corsia di competenza senza però lasciare il segno.

Destro 5 - Serata decisamente storta per il bomber rossoblu. Si divora la palla dell’1-1 in più occasioni ma o spara addosso a Provedel oppure calcia alto sopra la traversa.

Ekuban 5 - Nel primo tempo non viene chiamato molto in causa, nel secondo tempo più nel centro del gioco ma tanti errori tecnici. Dal 70’ Caicedo 5 - Non riesce a dare il giusto apporto alla manovra offensiva.

Mauro Tassotti 5 - Sostituisce Shevchenko debolmente positivo al Covid dopo essersi negativizzato prima della gara con il Sassuolo. Primo tempo decisamente negativo e seconda frazione di gara dove è mancata l’ultima zampata per il Genoa che viene contestato dai suoi tifosi.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile