Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle del Milan - Giroud gol della Champions, Leao e Theo Hernandez sottotono

Le pagelle del Milan - Giroud gol della Champions, Leao e Theo Hernandez sottotonoTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 28 maggio 2023, 22:53Serie A
di Paolo Lora Lamia

Risultato finale: Juventus-Milan 0-1

Maignan 6 - Sempre attento quando arriva qualche pericolo in area, si fa notare soprattutto con una gran respinta su tiro da fuori di Cuadrado. Poco impegnato nella ripresa.

Calabria 6,5 - Ha un gran da fare contro Kostic soprattutto nel primo tempo, riuscendo però a proporsi qualche volta sulla destra come in occasione del vantaggio rossonero. Suo, infatti, il cross vincente per Giroud. Dall'86' Kalulu sv.

Thiaw 6,5 - Nonostante la Juve spinga molto in determinate fasi della gara, insieme a Tomori fa un ottimo schermo davanti a Maignan.

Tomori 6 - Gara attenta a protezione dell'area, con diverse chiusure sugli attaccanti bianconeri. Emerge meno di Thiaw, ma la sua prova è comunque sufficiente.

Theo Hernandez 5,5 - Spinge meno rispetto al solito, essendo costretto sulla difensiva da un intraprendente Chiesa. Prova sottotono, considerando i suoi standard.

Krunic 6 - Oltre a dare solidità alla mediana e talvolta ad aiutare i difensori nella sua area, si fa vedere anche in quella avversaria sfiorando il gol di testa.

Tonali 6,5 - L'uomo ovunque del Milan, che recupera tanti palloni per poi buttarsi con pericolosità in avanti. Non cala d'intensità nel secondo tempo.

Messias 6 - Frequenti i suoi spunti sul fronte destro dell'attacco, chiusi con cross in area o con tiri verso la porta. Dal 56' Saelemaekers 6 - Sostituisce al meglio il compagno, sfiorando anche il gol nel corso della ripresa.

Diaz 6 - Non il più impattante nella squadra di Pioli, ma certamente un elemento in grado di fare il suo in fase di rifinitura. Buon apporto anche nel non possesso. Dall'82' Pobega sv.

Leao 5,5 - Piuttosto in ombra nel primo tempo, visto che raramente si accende sulla sinistra. Non migliora dopo l'intervallo, avendo solo un'occasione e calciando alto sopra la traversa. Dall'82' Ballo-Touré sv.

Giroud 7 - Si conferma un rapace d'area, capace di trasformare in oro l'unico pallone avuto a disposizione nel primo tempo. Si tratta della rete che regala tre punti e qualificazione in Champions al Milan. Dall'86' Origi sv.

Stefano Pioli 6,5 - Partita complicata, che la sua squadra interpreta al meglio. Sa soffrire quando la Juve spinge e punge in una delle poche occasioni create. Vittoria meritata, così come la qualificazione alla prossima Champions.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile