Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
live

Udinese, Sottil: "Gran partita di tutti, dentro Ebosse per essere sempre aggressivi"

LIVE TMW - Udinese, Sottil: "Gran partita di tutti, dentro Ebosse per essere sempre aggressivi"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 4 settembre 2022, 23:36Serie A
di Davide Marchiol
Diretta scritta su TUTTOmercatoWEB.com. Premi F5 per aggiornare!

Tra pochi minuti mister Andrea Sottil, allenatore dell'Udinese, commenterà la vittoria contro la Roma al Dacia Arena di Udine.
Segui la diretta testuale su TuttoMercatoWeb.com.

23.22 - Inizia la conferenza stampa.

I cambi, anche quello di Ebosse, spostano la partita:
"Ognuno fa le sue valutazioni e i suoi cambi, io ho deciso di inserire Enzo perché volevo continuare a giocare, non che Nuytinck non lo faccia, è un ragazzo straordinario ma con caratteristiche diverse, ma volevo continuare ad essere aggressivo continuando a giocare e proporsi. Complimenti a tutti, per Ebosse non era facile entrare così in un match del genere ma ha fatto un gran match".

Sull'infortunio di Bijol cosa ha pensato?
"Mi dispiace per Bijol, è già il secondo acciacco, stava facendo benissimo ma purtroppo ha fatto una distorsione alla caviglia. Lì è questione di scelte, ho scelto di restare aggressivi, abbiamo comprato Ebosse per fare il braccetto, può fare anche il quinto ma sa fare benissimo il ruolo in cui l'avete visto oggi, è un classico braccetto che stiamo conoscendo e potrà dire la sua. Becao? Da quando son arrivato ho pensato potesse fare il perno centrale anche, sa giocare bene anche la palla, abbiamo difensori molto duttili, vorrei esaltare però la prova di tutti i ragazzi, si potevano fare altri gol, abbiamo difeso bene, dobbiamo continuare su questa strada che è quella giusta".

Le scelte a centocampro:
"Ho scelto Arslan e Samardzic perchè intanto la rosa sta tutta bene, poi perchè voglio coinvolgere tutti e perchè le loro caratteristiche sono quelle di fraseggiare, volevo mandare fuori giri la Roma facendo rombo con Walace centrale. Quando facevamo girare bene la palla abbiamo mandato la Roma in difficoltà. Poi volevo una linea che togliesse profondità, si aspettavano Beto forse, con Success e Samardzic avevo più soluzioni da fuori. Poi nella ripresa i cambi di Makengo e Lovric erano programmati per ridare linfa".

Pereyra poteva soffrire Spinazzola invece è stato il contrario:
"Ero cosapevole che la Roma potesse mettere Spinazzola che ha gamba, ma Pereyra ha la condizione per mettersi nell'uno contro uno e ha grandissima qualità per tenere la squadra alta e per uscire bene dalla pressione della Roma. Penso abbia fatto una prestazione formidabile"

TMW - Peryra da esterno sta dando grandi risposte, alla luce anche delle prestazioni dei ragazzi come Lovric e Samardzic ora si può pensare a un ballottaggio:

"Ero convinto che avrebbe fatto questo tipo di prestazione, è un ruolo che ha interpretato tanto tempo fa e mi attendevo questo tipo di risposta. Ehizibue è arrivato e ha già dimostrato di avere ottimi mezzi, ora ci sono quei grattacapi che ai tecnici piacciono, perchè anche in mezzo come hai denotato abbiamo tanti ragazzi che stanno facendo bene".

L'affetto dei tifosi:
"Qui ho fatto grandi annate da calciatore, l'affetto della gente parte da lontano e fa piacere. Sono contento, bellissimo stadio, anche in termini di entusiasmo con lo stadio pieno. Abbiamo fatto dieci punti, ma la stagione dura ancora tanto, dobbiamo fare tesoro dello slancio che abbiamo ricevuto e ripetere la fame vista in queste gare, l'appagatezza non ci dovrà essere".

L'assetto con Pereyra dà tantissima qualità, Udogie non sta pagando la cessione al Tottenham:

"Pereyra come detto prima è un bel grattacapo, proprio bello, Ehizibue ha grande gamba, spostando Pereyra però posso mettere ulteriore qualità in mezzo... l'assetto di queste gare ha sicuramente funzionato benissimo. Udogie sta facendo partite straordinarie, ha capacità di ripartire e ribaltare come pochi. Questa squadra quando è precisa e veloce fa male".

L'obiettivo non possono essere i 4 punti giocando così:
"Non faccio retorica, non mi nascondo, io voglio una squadra aggressiva e che dica la sua, anche contro squadre blasonate. Questa squadra è competitiva e lo sta dimostrando, poi le partite vanno giocate non sui nomi dei curriculum ma in campo. L'Udinese va in campo, batte la Roma facendo 4 gol e vincendo con merito, ora ci riposiamo e poi pensiamo al Sassuolo".

23.38 - Finisce la conferenza stampa.