Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Maldini e Massara calano l'asso, De Ketelaere si emoziona: a lui ora il compito di far emozionare

Maldini e Massara calano l'asso, De Ketelaere si emoziona: a lui ora il compito di far emozionare
mercoledì 3 agosto 2022, 07:45Serie A
di Antonello Gioia

Dopo una trattativa lunga ed estenuante, è arrivata, nella giornata di ieri, l'ufficialità: "AC Milan è lieto di annunciare di aver acquisito a titolo definitivo le prestazioni sportive del calciatore Charles De Ketelaere dal Club Brugge FC. Il calciatore ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2027 e vestirà la maglia numero 90".

Emozionatissimo
Le prime parole di De Ketelaere in rossonero sono ricche di emozione, che traspare dagli occhi lucidi e dalla voce sensibile: “Sono un ragazzo che di solito è molto calmo ma ero molto emozionato dell’interesse del Milan. Non sapevo come reagire. Dicono che non si può immaginare finché non sei qui. Quando lo senti e vedi i tifosi, finché non senti il vero calore di questo club e la passione. È diverso dal semplice parlane”. Al senso di soddisfazione per essere al Milan, De Ketelaere è ora chiamato a darle sul campo.

L'asso
Già, perché Maldini e Massara hanno deciso di calare finalmente l'asso nella propria manica: 32 milioni di euro cash più tre di bonus sono un esborso importantissimo per il calcio italiano, soprattutto se realizzato senza l'obbligo di cessioni onerose o 'pagherò' poco redditizi. Il progetto Milan continua e, ora, si aggiunge una nuova stellina; inutile fare paragoni illustri: De Ketelaere dovvrà dimostrare di essere quello per cui è stato preso.