Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Monza, ora serve continuità. C'è fiducia per la sfida alla Sampdoria

Monza, ora serve continuità. C'è fiducia per la sfida alla SampdoriaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 2 ottobre 2022, 08:00Serie A
di Luca Cilli

Ha ragione l'allenatore del Monza Raffaele Palladino: dimenticare il successo conquistato prima della sosta contro la Juventus è il passaggio fondamentale per cercare di ottenere un risultato positivo anche nella sfida salvezza in casa della Sampdoria. Quello contro la squadra di Marco Giampaolo è infatti un match totalmente differente, ricco di insidie e difficoltà nascoste. Una di queste è senza dubbio il dover affrontare una formazione già con l'acqua alla gola, che non può più permettersi di sbagliare e che punta a rilanciarsi in grande stile provando a cogliere il primo successo proprio in uno scontro diretto. Se la Sampdoria pensa al sorpasso in classifica, il Monza è alla ricerca di ulteriori certezze per rendere ancora più solido il nuovo corso iniziato due settimane fa. In tal senso le risposte del gruppo squadra alle proposte di Palladino sono state decisamente positive. Il nuovo assetto tattico con i due trequartisti alle spalle della punta sembra essere il più idoneo per esaltare le caratteristiche di alcuni singoli come Pessina e Caprari, che proprio dietro l'attaccante nelle loro esperienze precedenti (rispettivamente con Atalanta e Verona) hanno offerto il meglio del repertorio. In mezzo al campo l'idea di puntare su due calciatori di qualità e bravi nel palleggio come Rovella e Sensi è un messaggio per tutti: la ricerca del risultato deve passare attraverso una prestazione coraggiosa, dove la costuzione del gioco dev'essere una priorità. Palladino ha lavorato parecchio anche sulla testa, sull'aspetto psicologico, sulla mentalità che dovranno avere sempre e comunque i suoi giocatori contro qualsiasi avversario. E' l'altro elemento caratterizzante della sua gestione. Adesso, dopo il primo prestigioso successo, serve dare continuità. Ai risultati ma anche sotto il profilo delle prestazioni.