Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Napoli, quante scelte per Spalletti: a Cremona avrà anche la carta Osimhen

Napoli, quante scelte per Spalletti: a Cremona avrà anche la carta OsimhenTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 7 ottobre 2022, 07:30Serie A
di Antonio Gaito

Allarme rientrato dopo lo sforzo di Amsterdam. Luciano Spalletti dovrebbe presentarsi a Cremona (per la prima volta) con tutto il gruppo a disposizione. Diversi azzurri hanno concluso la gara con l'Ajax con qualche acciacco, ma il giorno di riposo concesso dal tecnico del Napoli è bastato per averli già a disposizione ieri in una seduta che ha visto tutti allenarsi senza particolari problemi. L'unico assente è stato paradossalmente il giocatore che domenica rientrerà dopo l'infortunio: Victor Osimhen out però non per ulteriori problemi fisici ma per la nascita della primogenita.

Il ritorno del nigeriano
La lesione di secondo grado al bicipite femorale della gamba destra rimediata col Liverpool, che gli ha impedito di giocare cinque partite, è definitivamente alle spalle. Osimhen ha sfruttato questi ultimi giorni col gruppo ad Amsterdam per superare definitivamente il problema muscolare ed oggi potrebbe provare a rientrare in gruppo: è recuperato, ma in ogni caso non partirà dall'inizio a Cremona.

Occhio ai minutaggi
Nessun indisponibile, ma Spalletti ed il suo staff saranno molto attenti ad evitare sovraccarichi considerando le tante partite ravvicinate fino alla sosta mondiale. In attacco dovrebbe toccare a Simeone e Politano, per Raspadori e Lozano, ma pure Kvaratskhelia non è certo del posto. In mediana uno tra Anguissa e Lobotka può essere preservato, almeno inizialmente, lasciando spazio a Ndombele e Mario Rui rientrerà alternandosi con Olivera.

Primo piano
TMW Radio Sport