Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Rabiot continua a tenere in stand by la Juventus. Intanto il Real ci pensa per il dopo Kroos

Rabiot continua a tenere in stand by la Juventus. Intanto il Real ci pensa per il dopo KroosTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 20 giugno 2024, 14:15Serie A
di Alessio Del Lungo

La Juventus non è ancora stata messa al corrente da Adrien Rabiot sul suo futuro, questo perché il francese sta valutando tutte le proposte che gli sono pervenute, compresa quella dei bianconeri. Secondo quanto riportato da gazzetta.it, dopo l'Arabia Saudita e la Premier League, anche LaLiga ha bussato alle porte del centrocampista, con il Real Madrid che avrebbe pensato a lui per il dopo Toni Kroos.

Il club è spagnolo, ma annovera in rosa 4 francesi (Mbappe, Tchouameni, Camavinga e Mendy), motivo in più per accettare le avances dei Blancos. Se invece che Carlo Ancelotti ci fosse Didier Deschamps sulla panchina delle Merengues ci sarebbero pochi dubbi, Rabiot giocherebbe. Qualora comunque l'interesse si concretizzasse, sarebbe difficile dire di no al Real Madrid.

Intanto Giuntoli ha offerto alla madre-agente Madame Veronique un biennale con opzione per il terzo anno a cifre analoghe alle attuali, quindi circa 7,5 milioni annui, però il sì tanto atteso non è ancora arrivato. Tra qualche giorno la Vecchia Signora virerà sul piano B, che porta a Youssouf Fofana del Monaco, molto apprezzato a Torino, ma che piace pure ad Atletico e Milan. Fari infine ance su Khephren Thuram del Nizza, fratello dell'attaccante dell'Inter Marcus, che ha dichiarato che il classe 2001 è più forte di lui.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile