Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Scamacca non è l'attaccante giusto per Gasperini? Anche Zapata ha faticato all'inizio

Scamacca non è l'attaccante giusto per Gasperini? Anche Zapata ha faticato all'inizioTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 26 febbraio 2024, 16:36Serie A
di Andrea Losapio

Gianluca Scamacca sta avendo più problemi del previsto nell'inserirsi nell'Atalanta di Gian Piero Gasperini. Il centravanti è stato strappato all'Inter nell'estate scorsa, con un'offerta da 25 milioni - più 5 di bonus - al West Ham, con uno stipendio da 3 milioni di euro all'anno. Insomma, un'operazione importante, fra cartellino e ingaggio sicuramente la più costosa di un'estate comunque faraonica. Eppure il simbolo della partita di ieri sera è tutto nel contropiede all'ultimo minuto, in campo aperto, quando Scamacca è sembrato quasi svogliato, incapace di proteggere un pallone che poteva diventare potenzialmente quello partita, saccheggiatogli da un difensore troppo facilmente.

Per ora Scamacca non si sta dimostrando l'attaccante adatto al Gasp. C'è da disperare? Nei primi mesi a Bergamo anche Duvan Zapata aveva fatto fatica, perché più abituato a essere centravanti e non uomo reparto. Pochissimi gol fino a gennaio, salvo poi crescere di tono e incominciare a essere indispensabile. L'ex West Ham potrà fare lo stesso? Certo è che, dopo Musso, i tifosi nerazzurri stanno incominciando a criticarlo, ergendolo quasi a vittima sacrificale. Va detto che la concorrenza è enorme, con Lookman, De Ketelaere - ieri in ombra - Miranchuk e Tourè. Però Scamacca aveva scelto l'Atalanta per diventare il centravanti della Nazionale all'Europeo. Se continua così, probabilmente, non lo sarà.

Le parole di Gian Piero Gasperini di ieri sera, al termine della partita pareggiata per 1-1 contro il Milan. "Scamacca ha dato dei contributi importanti in altri momenti, stasera sicuramente meno. Però da stasera esce con motivi di rivalsa, i calciatori non sono delle macchine. Abbiamo tanti attaccanti giovani".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile