Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw

Barzagli: "Quello Juve è l'ambiente ideale per Pogba. Di Maria? Straordinario"

TMW - Barzagli: "Quello Juve è l'ambiente ideale per Pogba. Di Maria? Straordinario"TUTTOmercatoWEB.com
martedì 14 giugno 2022, 15:53Serie A
di Lorenzo Di Benedetto
fonte da Firenze, Lorenzo Marucci

Presente alla kermesse Pitti Uomo a Firenze, Andrea Barzagli ha parlato alla stampa presente. Queste le sue parole raccolte da TMW a partire dal possibile rinnovo di Vincenzo Italiano: "Non so quale sia la situazione contrattuale di Italiano ma penso che sia scontato andare avanti insieme dopo una stagione del genere. Le basi del progetto sono state messe, poi arriverà un centro sportivo nuovo ed uno stadio rinnovato, sarà importante dare continuità anche al tecnico".

Che ne pensa del possibile scambio tra Pinamonti e Milenkovic?
"Bisogna vedere come si muoverà la Fiorentina in difesa, perdere un giocatore affidabile dietro vuol dire doverlo rimpiazzare, a prescindere da Pinamonti in attacco".

Cosa pensa di Grillitsch e Dodo, obiettivi della Fiorentina?
"Sono profili interessanti, anche perché rispetto a qualche anno fa mi sembra che questi calciatori che vengono dall'estero siano facilitati nell'integrazione tattica dal gioco offensivo di Italiano".

La perdita di Torreira indebolisce la Fiorentina?
"Ha fatto un ottimo campionato, segnando molto spesso e non era scontato. Penso comunque che si possa trovare un sostituto, nonostante abbia fatto benissimo. Chiaro che si partirà da una certezza e si dovrà invece tornare sul mercato".

Cosa pensa dei giovani in Nazionale?
"Stiamo andando alla ricerca del coraggio di lanciarli. Questo è il momento giusto per farlo, proprio perché non ci sarà il Mondiale. È importante vederli all'opera contro Nazionali importanti, anni fa ci voleva molto di più per arrivare a giocare per l'Italia, ma ora è giusto che il percorso parta prima".

Cosa pensa di Gatti?
"L'hoi visto giocare poche volte, ne ho parlato con alcuni addetti ai lavori e me ne hanno parlato molto bene. Per entrare nel gruppo Juve serve personalità e credibilità, vedremo da lì se sarà pronto. Se è un ragazzo che vale avrà il suo spazio. Me lo auguro perché in Italia siamo carenti in quel ruolo".

Come rivedrebbe Pogba alla Juve?
"Lo vedrei bene perché tornerebbe in un ambiente che a lui può dare tanto. È alla ricerca di stabilità e alla Juve c'è anche professionalità e voglia di vincere. Sarà coccolato anche con le pressioni".

Cosa pensa di Di Maria?
"Al di là di questioni di mercato e di età, come giocatore è un giocatore straordinario, senza dubbio. C'è sempre da valutare la voglia però e quanto potrà essere affidabile".