Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw

Gasperini: "Atalanta dinamica su un mercato bloccato per tutte. Ma da me non avrete nomi"

TMW - Gasperini: "Atalanta dinamica su un mercato bloccato per tutte. Ma da me non avrete nomi"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 13 luglio 2022, 20:08Serie A
di Patrick Iannarelli
fonte dall'inviato a Clusone, Bergamo

Il tecnico dell'Atalanta Gian Piero Gasperini è intervenuto al termine del match amichevole contro la Rappresentativa delle Valli Bergamasche (terminata 10-0): "Il bilancio di questi primi giorni è stato fino ad adesso positivo, i ragazzi si sono presentati con grandi motivazioni e con grande voglia di allenarsi. Devo dire che è stato positivo venire a Clusone, continueremo a lavorare qui fino a sabato, per questa settimana continueremo ad alternarci per 45’, diamo priorità alla parte atletica della preparazione, poi cercheremo di allungare il minutaggio. Comunque questo è un gruppo che è insieme da molto tempo, hanno sempre comportamenti di alto profilo, sono dei bravi ragazzi nel senso giusto del termine".

Come ha visto Ederson?
"Non abbiamo ancora lavorato molto sul piano tattico, sicuramente è un giocatore voluto, non credo ci saranno problemi. Dovremo giocare un po’ insieme, ma ha le caratteristiche che conosciamo e che lo hanno messo in evidenza nello scorso campionato".

Come sta vedendo Zortea e Ruggeri? Sta pensando di trattenerli?
"Zappacosta ha avuto questo infortunio durante le vacanze, speriamo che possa anticipare il recupero, lo sapremo meglio la prossima settimana. L’Atalanta non ha grandi problemi nel ringiovanirsi, come ho sempre detto nel settore giovanile abbiamo trovato valori che possono far parte della squadra. Ma non sono solo loro due, ci sono anche Scalvini, Cissè, Cambiaghi, ci sono 5-6 ragazzi che sono in grado di dare completezza alla rosa".

C’è un ruolo in particolare in cui avresti più bisogno? Pinamonti?
"Io ho detto che l’Atalanta ha due esigenze, quella di ringiovanire e quella di rinforzarsi. Il ringiovanimento può avvenire anche sul mercato, ma i numeri ci sono anche in casa. Sul rafforzamento dipende quello che proporrà il mercato, l’Atalanta è su molte trattative, ma in questa fase nessuno compra e nessuno vende, è una situazione di stallo. Ci sono tante idee".

Le assenze di Miranchuk, Ilicic e Lammers?
"In questo momento sono giocatori che possono essere sul mercato quindi nella prima fase devo cominciare a preoccuparmi di quella che sarà la squadra e lavorarci su. Loro si stanno allenando bene, stanno cercando la miglior condizione. Siamo legati a loro, ma dobbiamo pensare a stringere e capire quale sarà la squadra".

In quali ruoli l'Atalanta dovrà rafforzarsi?
"Da me non avrete né ruoli né nomi, potete sbizzarrirvi. Con la società parliamo ogni tanto, ma il mercato evolve, le idee cambiano e a volte diventano irrealizzabili".

Quale sarà il suo obiettivo?
"Il mio obiettivo, prima di parlare di Europa League e Champions è quello di costruire una squadra, vedere quando sarà finito il mercato cosa sarà successo e iniziare a vedere di che forza siamo anche rispetto alle altre. C’è un mercato aperto un po’ per tutti".

El Shaarawy?
"Ci sono tanti giocatori forti e bravi, ma da me non avrete neanche un nome. Ci sono tante valutazioni che la società continua a fare. In questo momento è difficile parlare un po’ per tutti, non si vedono trattative in giro, non c’è gente disposta a comprare ma nemmeno a vendere. Fino al primo settembre si giocheranno quattro partite, non so se il mercato poi si sbloccherà, ma l’Atalanta è molto dinamica".

Come sarà la preparazione vista la stagione?
"Intanto devi giocare fino a metà novembre, semmai cosa succederà da lì in poi, può essere una novità, dovremo capire se potremo o meno giocare partite nel periodo di sosta. Siamo preoccupati nel dover fare il nostro lavoro".