Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw

Paris Saint Germain, Campos a un passo. Non vuole Zidane, in tre per la panchina

TMW - Paris Saint Germain, Campos a un passo. Non vuole Zidane, in tre per la panchinaTUTTOmercatoWEB.com
lunedì 23 maggio 2022, 12:41Serie A
di Andrea Losapio

Luis Campos è vicinissimo a diventare il nuovo direttore sportivo del Paris Saint Germain. È lui il prescelto da Al Khelaifi per prendere il posto di Leonardo, esonerato nella giornata di ieri dopo mesi da separato in casa. Il portoghese, ex Lille, ha accettato la proposta dei parigini e ora si aspetta di limare solamente gli ultimi dettagli per chiudere. Dovrebbe firmare un contratto biennale con opzione per il terzo anno, ma prima c'è da capire la situazione al Celta Vigo, dove è arrivato solamente due mesi fa. Possibile trattativa quindi per liberarsi nel corso di queste ore.

No a Zidane e Galtier
Nelle scelte del probabile prossimo direttore sportivo del Paris Saint Germain non ci sarebbe spazio per Zinedine Zidane, anche se è il nome numero uno per il presidente Al Khelaifi, che nei mesi scorsi lo ha già contattato telefonicamente. Sarebbe un primo motivo di contrasto fra le parti che, a quel punto, non avrebbero un inizio felice. No anche a Galtier, tecnico del Nizza che non si è qualificato per la prossima Champions League. Molto considerato in Francia, era stato in lizza per un posto alla Lazio nelle annate scorse. Piace invece, molto, Antonio Conte, reduce però dalla battaglia per il quarto posto vinta contro l'Arsenal di Arteta. Con lui Amorim, tecnico dello Sporting di Lisbona.

C'è anche Thiago Motta
Ci potrebbe essere però il nome che fa saltare il banco, cioè quello del tecnico dello Spezia, passato da quasi esonerato prima di Natale a salvo con i bianconeri a fine giugno. Sicuramente non rimarrà in Liguria, è una vecchia conoscenza del Paris Saint Germain, ha già allenato le giovanili, come profilo piace anche ad Al Khelaifi. Sarebbe clamoroso, ma non è possibile escluderlo dalla lista dei partecipanti al casting per il prossimo allenatore della squadra più spendacciona del pianeta.