Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

TOP 100 TMW - Insigne e Lautaro, classe e rigori falliti. Pedro vola. Posizioni dalla 35 alla 31

TOP 100 TMW - Insigne e Lautaro, classe e rigori falliti. Pedro vola. Posizioni dalla 35 alla 31TUTTOmercatoWEB.com
© foto di DANIELE MASCOLO
martedì 9 novembre 2021, 16:15Serie A
di Gaetano Mocciaro

Oggi presentiamo la Top 100 TMW, stilata in base alle medie voto assegnate ai calciatori dalle pagelle di tuttomercatoweb.com, fra coloro che abbiano preso voto in almeno 6 partite.

Di seguito le posizioni dalla 35 alla 31:

35 - PEDRO (Lazio) 6.38
I tifosi della Lazio ancora ringraziano la Roma per il gentile omaggio, Sarri se lo coccola e lui risponde facendo sempre la differenza, conoscendo perfettamente i meccanismi del tecnico e integrandosi con i suoi compagni di squadra. Il gol segnato nel derby gli vale l'immortalità, lui si presenta alla pausa internazionale andando a segno nelle ultime tre partite. Da cineteca l'esecuzione contro la Fiorentina.

34 - SALVATORE SIRIGU (Genoa) 6.38
Il Torino lo scarica, il Genoa ringrazia. Ciò che dispiace è vedere un portiere così ritrovarsi a lottare per non retrocedere. Ha già garantito ai rossoblù punti pesanti con interventi a volte da Superman. Buttate un occhio su Bologna-Genoa, alla sua parata su Soriano all'ultimo secondo.

33 - LAUTARO MARTINEZ (Inter) 6.39
L’uomo simbolo a cui si è aggrappata l’Inter dopo l’addio di Romelu Lukaku aveva ripreso da dove aveva lasciato. Ovvero dai gol e dalle prestazioni trascinanti che hanno permesso all’Inter di non perdere neanche una gara nelle prime 7 stagionali. In quel periodo sono cinque le reti segnate dal Toro, che però dal ritorno dall'Argentina dopo il break internazionale di ottobre non riesce più a buttarla dentro, arrivando anche a fallire un rigore decisivo contro il Milan.

32 - LORENZO INSIGNE (Napoli) 6.40
Nonostante tre rigori falliti il capitano del Napoli si distingue per grandi prestazioni. Su tutte quelle contro il Bologna, dove realizza una doppietta e contro la Sampdoria, dove serve 2 assist. La sua imprevedibilità e classe sono l'arma in più del Napoli rullo compressore di queste prime dodici giornate.

31 - IVAN PERISIC (Inter) 6.40
Adattato esterno nel centrocampo a 5 più per necessità che per convinzione da Antonio Conte, il croato è riuscito a ritagliarsi un importante ruolo nello scudetto vinto nella passata stagione. Anche Inzaghi gli ribadisce fiducia, schierandolo titolare 10 volte su 12. Segna anche n gol a Firenze chiudendo la contesa ma soprattutto serve l'assist per Dzeko che avvia la rimonta contro il Sassuolo.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000