Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Udinese, Okoye: "Contento di quanto fatto finora. Siamo concentrati sulla Salernitana"

Udinese, Okoye: "Contento di quanto fatto finora. Siamo concentrati sulla Salernitana"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 26 febbraio 2024, 23:58Serie A
di Andrea Piras

Il portiere dell'Udinese Maduka Okoye ha parlato ai microfoni di TV12 della sconfitta contro il Genoa: "Una partita difficile. Dobbiamo fare meglio e siamo concentrati sulla prossima contro la Salernitana. Cosa pensavo all'inizio? Al lavoro, siccome ero appena tornato dall’infortunio. Speravo di giocare, ma non credevo che lo avrei fatto così tanto. Volevo e voglio giocare sempre, ma sono concentrato appunto sul lavoro. Scendere in campo è una conseguenza.

L'esperienza in Italia? Richiede una precisione maggiore e tanta tattica, siccome ci sono tanti giocatori forti. L’approccio non è lo stesso in ogni campionato, anche se il ruolo del portiere in sé non cambia molto. Silvestri e Padelli? Con loro va molto bene, sono due bravi ragazzi e mi aiutano tanto. Tutti i miei compagni e la mia famiglia mi hanno aiutato tanto. La prima da titolare con la maglia dell’Udinese è arrivata in Coppa Italia contro il Cagliari. Nel corso della sfida il 24enne racconta di aver fatto quella che considera “la mia miglior parata.

Sono contento di quanto ho fatto in campo finora. Avrei potuto fare meglio sul primo gol della Lazio. Rifletto tanto sugli sbagli, riguardo i video cento volte. Adesso sto molto bene. Mi sento al 100%. La Nazionale è una cosa importante per me e voglio tornarci il prima possibile. È stato brutto vedere la Coppa d’Africa da casa, ma questo è il calcio. Udine, una città piccola ma bella. Mi piace".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile