Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Cagliari, Liverani: "Partiti bene, qualche difficoltà ci può stare. Pereiro dia di più"

Cagliari, Liverani: "Partiti bene, qualche difficoltà ci può stare. Pereiro dia di più"TUTTOmercatoWEB.com
venerdì 5 agosto 2022, 20:37Serie B
di Alessio Lamanna

Fabio Liverani ha commentato la vittoria del suo Cagliari contro il Perugia (3-2) in conferenza stampa, i cui contenuti sono stati riportati da centotrentuno.com: “La squadra è partita molto bene, fino al pari loro siamo stati padroni del campo, anche con trame giuste pur mancandoci l’ultimo passaggio. Abbiamo perso alcuni palloni pericolosi, sul possesso dobbiamo ancora lavorare. Le marcature preventive non le abbiamo fatte come si deve ma ancora è presto. Qualche difficoltà ci può stare, in più la nostra difesa si sta conoscendo ora. Alcune ripartenze non dobbiamo prenderle. Ho la fortuna di avere una rosa con grandi qualità, in più stiamo recuperando giocatori importanti come Rog e Nandez. Ma chi oggi c’era ha dimostrato di essere dignitoso per 38 tappe in cui abbiamo bisogno di tutti": Qualche battuta anche su Luvumbo e Pereiro: "Sicuramente per lunghi tratti Luvumbo è stato tra i più imprevedibili e i più vogliosi e gli va riconosciuto. Per non diventare leggibile deve alternare più giocate durante i 90 minuti. Nell’uno contro uno è forte ma deve migliorare quando sta spalle alla porta. Per me Pereiro ci ha fatto vedere chi è, a volte gli manca la cattiveria negli ultimi 20 metri. Io con lui parlo molto, ora deve metterci qualcosa in più è non possiamo aspettare troppo".