Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Cosenza, Zaffaroni: "Ascoli cinico, ma in relazione al momento la nostra è stata buona gara"

Cosenza, Zaffaroni: "Ascoli cinico, ma in relazione al momento la nostra è stata buona gara"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
lunedì 23 agosto 2021, 12:04Serie B
di Claudia Marrone

Stecca l'esordio il Cosenza, che cade contro l'Ascoli, seppur di misura. Del match, a fine gara, ne ha parlato il tecnico rossoblù Marco Zaffaroni: "Avevamo un obiettivo chiaro, quello di fare una gara di questo tipo, mettendoci tutto quello che avevamo dentro in rapporto a quello che è il momento: i ragazzi son stati bravi, l'avversario ha avuto una parte di predominio ma poi la partita si è equilibrata. Su giocate e qualità, però, abbiamo trovato un Ascoli cinico, noi abbiamo avuto qualche occasione clamorosa ma niente di fatto, nonostante appunto si siano viste occasioni per pareggiarle: gli episodi decidono i match, ma la nostra, in rapporto al momento come ho detto, è stata un'ottimo gara. Siamo in fase di costruzione, son soddisfatto di aver giocato la gara che abbiamo fatto

Sulla rosa: "Dobbiamo proseguire nel nostro percorso, sono arrivati tre giocatori negli ultimi giorni ma devono arrivarne altri, come è nei programmi: la rosa è incompleta, lo sappiamo ma non lo dobbiamo ribadire sempre. C'è del tempo da recuperare, lo faremo alla svelta, questo per noi è un grande stimoli: cresciamo con questo gruppo, poi pensiamo a inserire la qualità nel gruppo, per far si che gli episodi pendano dalla nostra parte". Una nota a parte va poi ad Aldo Florenzi, classe 2002 tra i più positivi della squadra: "Sia lui che Sy hanno disputato un'ottima gara, Florenzi si sta applicando molto e sta facendo per bene le cose, era giusto dargli fiducia. Sy è arrivato da poco ma aveva lavorato in precedenza con la sua squadra, ha fatto anche lui una buona prestazione. Possono crescere ancora molto".

Conclude: "Venerdì ci attende il Brescia, c'è poco tempo e ci sono da recuperare energie, ma siamo sulla strada giusta. Ci prepareremo per un'altra prestazione come quella contro l'Ascoli, aggiungendo sempre qualcosa in più".

Primo piano
TMW Radio Sport