Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Venezia, Javorcic: "Sfruttiamo l'energia positiva. Voglio un modulo ancora più offensivo"

Venezia, Javorcic: "Sfruttiamo l'energia positiva. Voglio un modulo ancora più offensivo"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
venerdì 7 ottobre 2022, 14:04Serie B
di Tommaso Maschio

“La vittoria a Cagliari ha portato una ventata di energia positiva, ma la costanza nel quotidiano è la vera componente determinate. Non bisogna farsi trascinare né dall’entusiasmo di un successo, né dallo sconforto di un risultato negativo. Sfruttiamo questa onda di energia per nutrire la nostra determinazione, ma non è questo a cambiare le carte in tavola, ci sono ancora trenta giornate davanti a noi”. Il tecnico del Venezia Ivan Javorcic in conferenza stampa chiede alla squadra di sfruttare l’entusiasmo in una sfida complicata come quella contro il Bari: “Si merita la posizione che occupa e il momento positivo che sta vivendo, lì c’è un ambiente consolidato che funziona bene e dal mercato sono arrivati ottimi innesti come dicono i numeri. Queste sfide sono bellissime da giocare, saranno novanta minuti da cui impareremo molto. I biancorossi hanno un attacco eccezionale e un centrocampo capace di appoggiare il reparto offensivo con le incursioni dei trequartisti, dovremo concentrarci sull’arginarli. - continua Javorcic come si legge sul sito dei lagunari - In questi giorni ci siamo concentrati sul consolidamento del nostro sistema di gioco, sfruttando le individualità dei nostri giocatori in tutti i reparti. La difesa a tre sta funzionando, così come funziona il reparto offensivo, abbiamo giocatori di enorme qualità in attacco, che vanno messi nella condizione di esprimersi nella loro posizione naturale. Con l’evoluzione della squadra e degli stessi giocatori, abbiamo la possibilità di spostarci verso moduli ancora più offensivi, ma è un percorso che va fatto passo dopo passo. Il nostro rendimento in casa va migliorato: noi ci prepariamo a ogni sfida, che sia al Penzo o in trasferta, allo stesso modo, e questo è ciò che conta. Meritavamo qualche punto in più tuttavia, questa situazione non deve portarci a uno stato d’ansia eccessivo, ma a una maggior voglia di avere successo”.

Primo piano
TMW Radio Sport