Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Viviano amarissimo: "Mai retrocesso prima in carriera. Non lo scorderò facilmente"

Viviano amarissimo: "Mai retrocesso prima in carriera. Non lo scorderò facilmente"TUTTO mercato WEB
© foto di luca.bargellini
mercoledì 15 maggio 2024, 16:19Serie B
di Luca Bargellini

Prima retrocessione in carriera per Emiliano Viviano. Il portiere dell’Ascoli ha parlato dell’amarissimo finale di stagione in Serie B nel corso di una videochat su Facebook il cui testo è stato trascritto da CalcioAscoli.it:

“Non ero mai retrocesso prima, non c’ero mai neanche andato vicino. Poi se capita in una città come Ascoli dove tutti vivono veramente tutti per l’Ascoli ti senti colpevole al di là delle prestazioni buone o cattive perché sai che alla popolazione di Ascoli l’anno prossimo mancherà qualcosa e sei uno di quelli che ha contribuito al fallimento sportivo. Poi dopo vedi altri lati, è normale, perché ogni anno c’è chi retrocede.

Però alla fine fai 41 punti, l’ anno scorso con 35 hanno fatto i playout. Ci è andata un po’ male anche con il calendario, senza accusare nessuno, Bari e Ternana si sono trovati due partite con squadre senza motivazioni e si sa che fanno la differenza, come noi col Pisa. Poi tante le attenuanti tra gli infortuni e cambi. A me dispiace a livello personale perché andando lì vedi la passione che c’è in città, e poi lotti, vai in ritiro, parli, fai riunioni, fai tutto il possibile e ti ritrovi ad essere retrocesso con tutto quello che poi è successo dopo. È una cosa che non scorderò facilmente”.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile