Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
TMW Radio

Bucaro: "Dopo Pescara pronto a rimettermi in gioco. Sebastiani? Sa fare calcio"

Bucaro: "Dopo Pescara pronto a rimettermi in gioco. Sebastiani? Sa fare calcio"TUTTO mercato WEB
lunedì 27 maggio 2024, 21:34Serie C
di Claudia Marrone
A Tutta C
TMW Radio
A Tutta C
Ospite: Giovanni Bucaro. A TUTTA C con Cristiano Cesarini e Alessandro Sticozzi.
00:00
/
00:00

Nella fascia pomeridiana di TMW Radio, nuovo appuntamento con A Tutta C, format interamente dedicato alla Serie C, dove è intervenuto mister Giovanni Bucaro, vice di Zdenek Zeman a Pescara e poi primo allenatore del club abruzzese. Proprio sull'esperienza alla guida del Delfino è partita la sua disamina: "È stata una stagione un po’ particolare, i problemi di salute di mister Zeman hanno inciso sul gruppo. Abbiamo iniziato bene, ma poi la squadra non è riuscita a fare ciò che speravamo, qualcuno non era abituato a certi carichi di lavoro. E non seguendo certe metodologie il gruppo ha poi perso la sua forza”.

Lei ha vissuto Zeman anche da calciatore al Foggia. È cambiato in qualcosa nel corso degli anni?
“Sull’entusiasmo no. Ma forse negli ultimi due anni è diventato più buono, più nonno. Molti dicono che il calcio di Zeman sia conosciuto, ma resta comunque efficace e inimitabile. Ha un carisma che non ho ritrovato in nessuno”.

Spesso contestato, invece, patron Sebastiani...
“Sia lo scorso anno che in questo c’è stata contestazione. Sebastiani secondo me però sa fare calcio e lascia lavorare gli allenatori. Ciò che ho visto a Pescara non l’ho visto da nessun’altra parte in Serie C, e credo debba aambire a qualcosa di più importante”.

Andando invece ai playoff, nel 2018-19 ha vinto il campionato di D con l’Avellino: è la favorita?
“L’Avellino è attrezzato per il salto di categoria, ma quando si arriva in semifinale i favori si riequilibrano. Sono arrivate a questa fase quattro squadre forti e sarà difficile individuare una favorita. Avellino e Vicenza sono però più complete rispetto a Carrarese e Benevento”.

Cosa si aspetta dal futuro?
“Il mister mi ha detto che vuole ancora allenare, sono pronto a rimettermi in discussione. Aspettiamo, se arriverà qualcuno sarò pronto a fare delle chiacchiere".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile