Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Taranto, Giove: "I lavoro allo 'Iacovone' lo renderanno inagibile. Accordo con Teramo"

Taranto, Giove: "I lavoro allo 'Iacovone' lo renderanno inagibile. Accordo con Teramo"TUTTO mercato WEB
mercoledì 7 febbraio 2024, 12:19Serie C
di Luca Bargellini

Lo stadio 'Iacovone' di Taranto è e rimane, almeno per il momento, un problema per la formazione rossoblù guidata da Massimo Giove. Sul tema è lo stesso presidente della società ionica a fare il punto della situaziona attraverso i microfoni di Antenna Sud Extra: ''Sono deluso e mortificato. Parlo ormai da anni di questo problema, dialogando con il ministro Abodi, con Malagò e con Gravina. Tuttavia, altri avrebbero dovuto pensare in precedenza a questa situazione, ma non è stato fatto e i tempi stringono. I lavori allo Iacovone coinvolgeranno quattro settori in contemporanea, rendendolo inagibile per gare e allenamenti. Abbiamo raggiunto un’intesa di massima con Teramo e a fine anno valuteremo insieme a mister Capuano la possibilità di utilizzare un centro sportivo lì vicino. Inoltre, lo stadio di Teramo è omologato anche per la Serie B. Con così tanti chilometri di distanza significherebbe perdere sponsorizzazioni e incassi, ma dobbiamo preservare il calcio tarantino''.

Ancora il massimo dirigente rossoblù sullo stadio: ''Abbiamo effettuato delle ricerche molto serrate, ma i campi della provincia non sono omologati per la Serie C. Il presidente della FIGC Gravina si è prodigato affinché venga trovata una soluzione e stiamo lavorando con il Governo e con il Commissario Ferrarese, ma fin ora è tutto in alto mare”.

Infine il presidente Giove lamenta l'assenza delle istituzioni locali: ''Non ho avuto contatti con le istituzioni e non ho sentito nessuno. Non faccio e non farò mai politica, non voglio partecipare a nessun pettegolezzo. Il club, però, rappresenta un sorriso in una città piena di problemi, come dimostrano le difficoltà degli imprenditori dell’indotto tarantino e dei lavoratori dell’ex Ilva, ai quali esprimo massima solidarietà. È uno dei momenti più brutti della storia della città, sabato sera tanti tifosi sono rimasti a casa perché non potevano acquistare il biglietto per sé e per i propri figli. Nel limite del possibile, cercherò di trovare una soluzione affinché possano assistere alle gare interne della squadra''.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile